FAME FESTIVAL GLI ARTISTI DEI DISCUSSI MURALES SI INCONTRANO
Di Staff (del 20/09/2008 @ 12:54:38, in Sociale, letto 9045 volte)

 

Sarà stasera alle 19 nella piazzetta davanti alla Bottega di Enza Fasano il FAME FESTIVAL: l'incontro degli artisti autori dei murales che sono raffigurati nel centro storico e nel quartiere delle ceramiche.

 

 

Dal comunicato stampa dell'organizzatore, Studio Cromie, si legge:

"Per evitare le capriole retoriche del caso, Studiocromie è lieta di annunciare FAME festival per quello che è: l’incontro di una dozzina di artisti internazionali in un piccolo centro pugliese, Grottaglie, già famoso per la sua antica tradizione ceramica.

Un intero quartiere del paese è impegnato esclusivamente nella produzione figulina.
Mentre le istituzioni locali si popolano di assessori, sindaci e burocrati intenzionati solo a pensare ai propri interessi, FAME vuole essere un punto di vista inedito per il paese intero ed il suo originalissimo assetto artistico, storico e urbanistico.

Il nome dell’evento, FAME, rimanda all’ironica differenza di significato della parola stessa fra l’italiano e l’inglese. Se in italiano è FAME, in inglese sarà FAMA, intesa come status di onore e successo, cose di cui in italia e, nello specifico, in un paese cosi piccolo come Grottaglie, si può soltanto avere, appunto, un grande appetito.

più in generale FAME sta per fame di idee e vuole fare luce sull’impossibilità di sviluppare le poche che ci sono data la situazione in cui Grottaglie riversa.

L’idea è quella di ospitare gli artisti per periodi di lunghezza variabile (da una a 5 settimane) e di offrire loro la collaborazione degli artigiani locali per la produzione di opere in ceramica e stampe in tiratura limitata. Gli artisti inoltre avranno a disposizione dei muri da dipingere in giro per la città al fine di riqualificarne alcune zone esteticamente depresse. Al termine della loro permanenza quanto è stato creato sarà esposto in una delle più antiche botteghe ceramiche del quartiere in una mostra collettiva organizzata da Studiocromie (ultima settimana di agosto / terza settimana di settembre).

 

Gli artisti arriveranno a Grottaglie in periodi diversi da Giugno a Settembre, dipingeranno muri in giro per la città e in fine esporranno quanto avranno creato durante la loro permanenza in una mostra collettiva che avrà luogo nel bel mezzo del quartiere delle ceramiche.
Studiocromie Gallery è locata in una delle più antiche botteghe ceramiche del quartiere, la bottega, oramai in disuso è stata riadattata per ospitare mostre ed eventi culturali, oltre ad essere un vero e proprio museo della produzione ceramica artigianale del posto.

FAME festival non ha niente a che fare con nessun organo istituzionale. l’evento è organizzato e finanziato interamente da Studiocromie.

Gli artisti invitati sono:

CONOR HARRINGTON (IRLANDA) www.conorharrington.com
DAVE KINSEY (USA) www.kinseyvisual.com
BLU (ITALIA) www.blublu.org
CLHOE EARLY (IRLANDA)
ETHOS (BRASILE)
JR (FRANCIA) www.jr-art.net
EINE (INGHILTERRA) www.einesigns.co.uk
ABOVE (USA) www.goabove.com
ERICA IL CANE (ITALIA) www.ericailcane.org
MANTIS (INGHILTERRA) www.themantisproject.co.uk
MICROBO (ITALY) www.microbo.com
BO130 (ITALIA) www.bo130.com
LUCY MCLAUCHLAN (INGHILTERRA) www.beat13.co.uk

STUDIOCROMIE invece nasce nel 2007 come laboratorio di stampa artigianale auto-costruito con materiali di fortuna. Lo studio ha collaborato e sta attualmente collaborando con i più noti street-artist italiani e del mondo invitandoli a produrre delle tirature limitate di poster e libri stampati artigianalmente in serigrafia."

 

 

Contatti:
Angelo Milano
t./ +39 389 9794986
studiocromie@gmail.com
www.studiocromie.org/fame


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie