GROTTAGLIE CALCIO: CRISI NERA. SI DIMESSO L'ALLENATORE. E IL DIRETTORE SPORTIVO?
Di Silvestro Gianfrate (del 13/10/2008 @ 09:59:49, in Sport, letto 3809 volte)

Ora è ufficiale: è scoppiata la crisi. Il Grottaglie perde ancora. Addirittura in casa: davanti al suo pubblico. Su 18 punti disponibili in 6 giornate i biancazzurri ne hanno raccimolati solo 2. Siamo il fanalino di coda del girone H della serie D.

 

Mister Del Rosso, ha rassegnato in serata le dimissioni dalla guida sulla panchina biancazzurra. Rammaricato dopo le contestazioni dell'ultima giornata per dare un segnale forte di accordo con le scelte societarie, cui anch’egli ha preso parte.

 

La società di via Aldo Moro si riserva, comunque, di prendere una decisione nelle prossime ore.

 

Una giornata in cui non ha perso solo il Mister, ma hanno perso i giocatori, ha perso il Presidente Ciracì, ma ancor di più ha perso il Sig. Borsci, il direttore sportivo.

 

Un ds che francamente non abbiamo mai visto. Un ds che ha allestito una squadra a dir poco inguardabile: alcuni giocatori voluti proprio dal direttore sportivo, "camminano" in campo invece di "correre". Non sentono addosso la maglia biancazzurra.


I risultati sono disastrosi. Mai la squadra della città delle ceramiche era caduta cosi in basso. Senza orgoglio e senza nessuna dignità ed identità.


Si attendono sviluppi in società dopo la contestazione avvenuta oggi al nostro "caro" PRESIDENTE CIRACI.
Non posssiamo accettare che dopo 8 anni di calcio che conta, una dirigenza cosi inesperta ci porti dritto dritto in quelle categorie dove si respira fango e polvere.

 

Adesso basta, meritiamo più rispetto noi tifosi veri!!!!!

Silvestro Gianfrate


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie