BASKET 3a GIORNATA SERIE D: GS BASKET GROTTAGLIE - CUS JONICO TARANTO 80-81
Di Francesco Blasi (del 14/10/2008 @ 13:18:38, in Sport, letto 5968 volte)

Basket GrottagliePrima amara sconfitta casalinga per il G.S Basket Grottaglie, che vede trionfare di misura gli avversari di Taranto, in un derby ostico quanto emozionante.

 

Due squadre abbastanza giovani a confronto, anche in buoni rapporti, che in campo hanno lottato fino all’ultimo e hanno concluso con un generale applauso del pubblico, per la grande prestazione mostrata in 40 minuti di fuoco.

 

I padroni di casa iniziano subito bene, come nella scorsa partita contro il Mondobasket Brindisi, con una buona difesa, cercando di limitare i due lunghi avversari Caputo e Ferrari, e con un ottimo gioco di squadra e alla fine del primo quarto c’è anche spazio per il canestro all’esordio di Carrieri ( classe ’88). Nel secondo quarto i ragazzi di coach Tafuri mettono in atto un incredibile prestazione difensiva e colpiscono gli avversari sia in contropiede che da fuori. Tutto questo sfocia in un  parziale che porta il vantaggio a +11. Da sottolineare in questo primo periodo è l’onnipresenza di Piergianni che conclude il secondo quarto con già un bottino di 20 punti ( 32 a fine gara).

 


Contrariamente a ciò che si poteva pensare il secondo periodo per il Grottaglie diventa più arduo: infatti i tarantini armati di coraggio e grazie alle buone prestazioni delle guardia Libroia e del pivot Ferrari, portano la testa avanti. Il terzo quarto si conclude con un gravoso 16-29 in favore degli ospiti. Coach Tafuri decide subito di attuare un cambiamento di difesa optando per la zona e per il pressing tutto campo e inoltre fa entrare il capitano Bonfrate, uscito in precedenza per falli. Questo è il quarto decisivo: inizia subito Libroia per i tarantini con una tripla, dall’altra parte è Piergianni a rispondere con 3 tiri liberi consecutivi; alcune palle perse per i grottagliesi e un fallo tecnico alla panchina, portano ai tarantini un maggior numero di possessi che fruttano i punti dei giovani Lincesso e Francioso. A questo punto sono Blasi e Bonfrate che prendono in mano la squadra regalando rispettivamente 1 tripla e  un canestro con tiro libero supplementare. A 1 minuto dalla fine, il penultimo possesso grottagliese è gestito male dai padroni di casa che sbagliano e favoriscono l’ennesimo rimbalzo di Ferrari. Quest’ultimo però perde clamorosamente palla sotto canestro per mano del solito Piergianni che con il suo passo felpato agguanta il pallone e lo appoggia dentro regalando il +1 alla sua squadra. A 10 secondi dal termine coach Tafuri ordina di fare fallo per avere l’ultimo possesso. Greco fa 2/2 dalla lunetta e porta i suoi sull’81 a 80. All’ultima possibilità i padroni di casa guadagnano in maniera un po’ fortunosa 2 tiri liberi, che però non saranno segnati, lasciando il punteggio invariato.

 


Sconfitta dura da digerire per la compagine bianco-azzurra, che ora dovrà subito riprendersi in vista del prossimo incontro a Carovigno. La squadra però ha giocato bene sommariamente e ha mostrato tanto impegno e voglia di vincere. Appuntamento ora a Domenica prossima per un’altra gara ostica contro una delle squadre più forti del campionato.

 

TABELLINO:

G.S: Basket Grottaglie 80 – A.D. Cus Jonico Taranto 81

arbitri: Portaruli e Bonfrate


sequenza punteggio quarti: 19-16 27-19 16-29 18-17


tabellini incontro:
G.S. BASKET GROTTAGLIE
LUPO C. , ARCADIO, BONFRATE (cap.) 6, LEO 10, BOVINO 7, LUPO F. 2, ANNICCHIARICO n.e, CARRIERI 8, BLASI 15, PIERGIANNI 32. Da 2 : 27/42. Da 3  4/15. Tiri liberi 14/27
ALL.re Massimo TAFURI V. all.re Michele SANTORO


CUS JONICO TARANTO
GRECO 10, FRANCIOSO 10, DE MAGLIE ( CAP) 2, VARVAGLIONE n.e., CAPUTO 2, PICCINNI 10, LINCESSO 6, SOTTILE 5, LIBROIA 17, FERRARI 19.
ALL.RE  Nicola LEALE


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie