CALCIO 10a GIORNATA SERIE D: GROTTAGLIE - VENAFRO 1-1 . SEMPRE PIU' IN BASSO
Di Silvestro Gianfrate (del 10/11/2008 @ 18:53:20, in Sport, letto 3133 volte)

VENAFRO CALCIO

 

Ennesima prova incolore del Ars Et Labor Grottaglie che non va oltre uno scialbo 1-1 con il Venafro: modestissima compagine molisana.

Parto dal commento rilasciato dal mister Del Rosso a fine partita:

" i ragazzi hanno fatto il massimo non potevano dare di più di quello che hanno dato oggi in campo..."

Perfetto. Sono daccordissimo con il mister, quindi significa cari amici tifosi del Grottaglie che quest'anno saremo i protagonisti della bassissima classifica.

Questo vuol dire che la squadra allestita in questa stagione è da zona retrocessione.

I vari acquisti di questa estate: Triuzzi, Di Quinzio, Ianneo, Frachini, Latartara, Vitale non hanno mai giocato.
Chi, fra questi, ha giocato? Francamente non ce ne siamo accorti.

 



Di Quinzio e Ianneo bruciati dal Mister dopo poche partite.
Non hanno avuto la fiducia che meritano,.

Tiiuzzi si commenta da solo: "inguardabile". Basti pensare che se ce in campo o se non ce nessuno se ne accorge.

Latartara gioca al piccolo trotto.
Fraschini è troppo giovane per essere giudicato ma qualcuno però ha avuto il coraggio di prenderlo .

Allora mi chiedo "chi" ha allestito, con 600 mila euro, nella stagione 2008/09 l'Ars et Labor Grottaglie????

Lascio a voi cari lettori la risposta.

 



Oggi è inutile commentare la cronaca: occorre solo leggere quella della scorse settimane. Francamente non cambia assolutamente nulla.

L'unica nota positiva è De Angelis: piccola grande speranza "di cuore puro grottagliese": ha 16 anni avuto il coraggio di tirare il calcio di rigore al 82'.

 



Siamo davvero stanchi di vedere il Grottaglie, dopo tanti anni di onorati campionati, cadere cosi in basso.

In molti oggi si chiedono "perchè" il sig. Del Rosso, il sig. Borsci e il sig. Ciracì sono sempre al loro posto????

Silvestro Gianfrate


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie