PRONTO IL "DISCIPLINARE" PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI FINO A 1 MEGAWATT
Di Redazione (del 15/04/2009 @ 19:27:50, in Ambiente, letto 3387 volte)

Grottaglie Parco Solare

 

ll Consiglio Comunale approva all’unanimità il “Disciplinare per la localizzazione sul territorio comunale di impianti fotovoltaici con potenza compresa tra 20 Kw E 1 Mw”.

E’ soddisfatto il Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica, Francesco Donatelli, che ha proposto alla massima assise cittadina la stesura definitiva del provvedimento.

“Con il disciplinare si intendono soddisfare diverse importanti esigenze. Quella di agevolare coloro che intendono realizzare impianti fotovoltaici per la vendita e per l’autoconsumo dell’energia elettrica contribuendo così a far immettere nel mercato energia pulita limitando, conseguentemente, la immissione in atmosfera di tonnellate di CO2. Quella di tutelare i terreni agricoli destinati alle coltivazioni pregiate nonchè il territorio individuato con lo studio del P.U.T.T./Paesaggio, con il Piano di Assetto Idrogeologico e con i vincoli aeronautici. Infine, considerare gli impianti fotovoltaici anche fonte di risorse economiche per le casse comunali.
Ma,” evidenzia il Vicesindaco Donatelli, “si è anche conclusa una importante operazione di trasparenza e di coinvolgimento della città. Infatti dal maggio 2008, data in cui è stata approvata la prima versione, ci si è aperti al contributo dei cittadini interessati, si sono tenute presenti le novità legislative introdotte successivamente e sono state recepite le proposte migliorative introdotte dalla 2^ Commissione Consiliare e dal Consiglio Comunale.
Infatti la proposta, predisposta dal Settore Urbanistico dell’Ufficio Tecnico Comunale e deliberata all’unanimità dal Consiglio Comunale, ha tenuto conto delle osservazioni pervenute dai cittadini; della legge regionale n. 31/2008 “Norme in materia di produzione di energia da fonti rinnovabili e per la riduzione di immissioni inquinanti e in materia ambientale”; della sentenza del TAR Lecce n. 118/2009 (che, tra l’altro, ha riconosciuto la potestà del Comune di regolamentare tali impianti sul proprio territorio) e della risoluzione n. 3/2008 dell’Agenzia del Territorio che classifica gli impianti quali “opifici” e quindi soggetti al pagamento dell’ICI.
Ora,” conclude Francesco Donatelli, “con il disciplinare approvato, si potrà dare attuazione alle numerose istanze avanzate dagli investitori riscontrando le numerose richieste di realizzazione di impianti fotovoltaici con potenza compresa tra i 20 KW e 1 MW e di 3 parchi fotovoltaici. In questo modo stiamo dando un formidabile contributo al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico. Al contempo si favoriscono significativi investimenti sul territorio e si impinguano le casse comunali.”


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie