LAVORI PUBBLICI: RIPRISTINO DI VIA FERRARIS, CENTRO SERVIZI AGRICOLTURA, CURTIS, PALAZZINA INPS, SCUOLE
Di Redazione (del 13/07/2009 @ 09:38:36, in Territorio, letto 2267 volte)

L’Assessore Ottavio Orlando illustra alcune delle più importanti iniziative che si stanno per svolgere in centro e in periferia e che contribuiranno a migliorare il volto della città, tra cui finalmente notizie positive per il ripristino del tratto di via Ferraris oggetto del crollo di gennaio 2009.

“Dopo gli impegni elettorali, possiamo dire che Grottaglie conta davvero nel panorama provinciale. Infatti, possiamo confidare sulla buona rappresentanza, in seno al Consiglio provinciale, di 2 consiglieri di maggioranza, Luciano Santoro e Vito Rossini e con ogni probabilità di un Assessore, Giampiero Mancarelli, nonché abbiamo anche la riconferma dell’oppositore Michele Santoro.
C’è però subito da dire che i partiti e la politica in generale hanno l’obbligo di interrogarsi sull’alta percentuale di astensionismo che si è registrata nell’ultima tornata elettorale. Forse, e soprattutto per questo, si rende opportuna una nuova stagione “di comunicazione pubblica” su come si amministra, per chi, e in ossequio di quali programmi, al fine di rinsaldare o ricucire il senso di cittadinanza e il legame di appartenenza che a Grottaglie è molto vivo.

 


E’ utile, per chi come me ricopre una carica pubblica” sostiene l’Assessore Orlando, “tenere periodicamente degli incontri aperti alla città per affrontare le questioni e i problemi che viviamo quotidianamente, facendo sapere, nello stesso tempo, le cose che stiamo realizzando e che vogliamo realizzare, aprendoci naturalmente agli utili suggerimenti che possono derivare da questa forma di comunicazione.

 


Per questo motivo”, continua l’Assessore Ottavio Orlando, “il primo di questi incontri si realizzerà il 9 luglio alle ore 18,00 nelle sale del sindacato Cisl che gentilmente ci ospita. Affronteremo la tematica relativa alla bozza di progetto esecutivo che riguarda via Ferraris, coinvolta nello smottamento del 25 gennaio scorso.

 


All’incontro ci saranno i tecnici, l’architetto Giovanni Narracci, Dirigente dell’Area tecnica del Comune di Grottaglie, l’ingegner Giuseppe Vecchi (professionista incaricato e specializzato nelle opere di consolidamento), il geometra Franco Sforza dell’Ufficio Tecnico comunale. E’ questa l’occasione per comunicare ai cittadini e ai residenti le soluzioni che abbiamo progettato per il ripristino definitivo di questa parte di città.
Oggetto di incontri futuri saranno la sistemazione idraulica del territorio Grottaglie-Monteiasi interessata da un cospicuo finanziamento di 8 milioni di euro che vede proprio la nostra città Comune capofila per la realizzazione di queste opere idrauliche; a settembre” aggiunge l’Assessore Orlando, “terremo un incontro-seminario con il professor ingegner Matteo Ranieri e l’ingegner Massimo Nisi.

 


A seguire, apriremo il dibattito per ragionare sulle forme di gestione per il costituendo Centro Servizi per l’Agricoltura, che si sta realizzando sulla strada Grottaglie- Monteiasi. Infine, voglio ricordare che sono in atto numerosi interventi per quanto riguarda le opere pubbliche: oltre alla risistemazione della corte del trecentesco castello episcopio “Giacomo D’Atri”, ci stiamo occupando della realizzazione della palazzina che sarà adibita ad uffici INPS (in zona 167 nord), del rifacimento di strade rurali e della risagomatura canali ed infine stiamo portando avanti un massiccio intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria nelle nostre scuole. In particolare, contiamo di installare 2 ascensori e 2 scale di sicurezza nelle scuole “Don Bosco” e “Don Minzoni”, entro l’apertura del nuovo anno scolastico 2009/2010. Questi interventi certificano la nostra costante attenzione volta ad abbattere qualsiasi tipo di barriere architettoniche. Infatti, a settembre, dopo aver effettuato i lavori nelle scuole, faremo un massiccio intervento di realizzazione di scivoli sui marciapiedi e vie d’accesso, là dove non sono ancora presenti.
Alla luce di questa attività bisogna aprirsi a questa nuova forma di comunicazione pubblica per ottimizzare le cose innumerevoli che realizziamo”.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie