27 LUGLIO: AL VIA IL FESTIVAL DI MUSICA MUNDI 2009! LE CORNAMUSE NELLE CAVE DI FANTIANO
Di Carlo Caprino (del 27/07/2009 @ 09:58:45, in Spettacoli, letto 5352 volte)

 

 

Lunedì 27 Luglio 2009 l’amministrazione comunale della città d’Arte e della Ceramica in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, accoglie la Banda di Cornamuse Palestinesi “Guirab”. L’iniziativa è inserita nel cartellone estivo promosso dalla città di Grottaglie all’interno della XII edizione del festival di musica etnica “MUSICA MUNDI” che si svolgerà nelle cave di Fantiano nei giorni 27-28-29 Luglio 2009 (con la formazione musicale palestinese Guirab, Avion Travel e Concierto INTImo, rivisitazione della band cilena Inti Illimani)

“Guirab” significa “cornamusa” in arabo, e il gruppo nasce nel 1989. Il Campo di Burj el Chamali è situato al Sud del Libano, in una zona “calda”, a soli 7 Km dalla frontiera israeliana. Ed è proprio lì, su un chilometro quadrato, che si affollano 20.000 rifugiati palestinesi. Il campo e’ uno dei più affollati e poveri, e costantemente soggetto a devastazioni e distruzioni. In queste, a volte disumane, condizioni che è nato il più straordinario dei Bagadoù (formazione musicale bretone): “Guirab“.

 



Il responsabile del gruppo musicale e presidente dell’associazione Palestinese “Beit Artfal Assomud (BAS)” Mohmoud Jomaa, crede fermamente che la musica possa migliorare le cose. Sono orizzonti quelli che vogliono scoprire questi ragazzi, sapere che esiste un altro mondo al di fuori del campo, degli orizzonti che li aiutino a fornire motivazioni per studiare e accrescere la loro cultura. Avere questa apertura alle cultura e alle arti in generale è anche un modo, per loro, per contrastare l’integralismo che li vede succubi di una mentalità “da campo” che non accetta l’insegnamento o l’apprendimento di un’arte.

L’accoglienza e successiva esibizione, dei 21 giovani musicisti, di età tra 13 e 25 anni, tranne i 5 più grandi, per le vie del quartiere delle ceramiche di Grottaglie (ore 18,30 e successivamente nelle cave di Fantiano ore 21,00), si realizzerà attraverso l’incontro-con i turisti e cittadini per concretizzare un momento di sensibilizzazione, informazione ed educazione della cittadinanza verso “popoli lontani”.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie