Grottaglie: Mancano i laboratori. Salta la prova d’esame
Di Staff (del 27/06/2007 @ 12:07:21, in Cronache, letto 2622 volte)
Un anno di sacrificio e di impegno vanificati in un solo giorno. I ragazzi delle quinte classi dell’istituto statale d’Arte non hanno potuto completare la seconda prova d’esame. Ieri mattina, giunti a scuola, si sono sentiti dire: «Ci dispiace ragazzi, ma i laboratori non sono disponibili ed i docenti non ci sono. Salta la prova d’esame».

Un caso emblematico che ha lasciato l’amaro in bocca ai giovani maturandi delle sezioni Metalli/Oreficeria. “Nei tre giorni precedenti - ci racconta una di loro - ci siamo dedicati alla progettazione del lavoro che ieri ed oggi avremmo dovuto realizzare. La traccia ministeriale per la seconda prova d’esame chiedeva infatti di realizzare il disegno e di fare il prototipo di un manufatto. Giunti a scuola ieri, non abbiamo potuto dare seguito alla fase pratica del lavoro”. La motivazione, da quello che è stato comunicato ai maturandi delle quattro sezioni, è ricercabile nella mancanza di aule e docenti. Ma come è possibile? E’ stato il primo interrogativo dei giovani alunni che, sbigottiti, hanno dovuto rinunciare a dimostrare quello che avevano imparato in cinque anni di studio.

 “Non si possono vanificare in un giorno i sacrifici di un anno per presentarsi agli esami - osservano - come si può pretendere grande professionalità da noi quando la stessa scuola non è in grado di sovvenzionare docenti e attrezzare le aule?”.

Adesso i ragazzi sono preoccupati perché chiaramente si interrogano sulla valutazione che verrà data al loro lavoro. Probabilmente si terrà contro del solo disegno realizzato, ma resta comunque assurdo il fatto che non si riesca a garantire il diritto agli alunni di eseguire una prova d’esame così come previsto dal Ministero. Eppure qualcuno doveva sapere delle difficoltà esistenti!



fonte: TarantoSera


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie