GROTTAGLIE: DISSEQUESTRO DISCARICA ECOLEVANTE
Di Cosimo Linoci (del 07/12/2007 @ 16:26:11, in Ambiente, letto 3964 volte)

Il tribunale del riesame di taranto, accogliendo il ricorso presentato dalla società ecolevante, ha disposto, nelle ultime ore, il dissequestro della discarica di grottaglie. Il primo ed il secondo lotto dell'impianto di la torre caprarica erano stati posti sotto sequestro, il 26 ottobre scorso, dalla guardia di finanza di taranto che aveva rilevato anomalie nei parametri analitici

 

Un provvedimento che aveva scatenato un botta e risposta tra i rappresentanti della società ed il commissario delegato all'emergenza ambientale vendola, quando ecolevante aveva deciso di respingere i rifiuti leccesi, nonostante fosse stata disposta la facoltà d'uso. Una questione che sembrava essersi acuita anche con la convalida del sequestro ed il successivo no da parte del gip del tribunale jonico, guarna, all'istanza di dissequestro avanzata dai legali della società.

 

L'impianto, comunque, dopo l'ennesima lettera inviata dal governatore di puglia, aveva riaperto i cancelli ai camion carichi dell'immondizia proveniente del bacino lecce 2. Insomma, una storia infinita che, in diverse fasi, aveva fatto temere una nuova emergenza rifiuti. Le motivazioni del dissequestro disposto dal tribunale del riesame si conosceranno nei prossimi giorni.

 

Fonte: Telenorba.it


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie