E' PRONTO IL NUOVO PARCO DI VIA MARTIRI D'UNGHERIA? SARA' INAUGURATO?
Di Staff (del 12/12/2007 @ 11:57:59, in Cronache, letto 4503 volte)

Le catene dall'ingresso principale sono state tolte. Sembra che sia possibile entrare e quindi usufruire di questo nuovo parco. Ma i prati sono incolti. Appare un po trasandato in generale. Ciò che viene spontaneo da chiedere è: "Ma è pronto? E' finito? Si puo usare? O ancora no. Bisogna aspettare l'inaugurazione? Se ci sarà. "

Mille dubbi e mille interrogativi.

 

Questa la zona del parco prima dei lavori *:

 

 

Questo invece il progetto *:

 

 

E questo è il parco oggi ***:

 

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

Grottaglie Parco Via Martiri D'Ungheria

 

Ricordiamo del perchè è intitolato ai Martiri D'Ungheria.

 

La Rivoluzione ungherese del 1956, nota anche come Insurrezione ungherese o semplicemente Rivolta ungherese, fu una rivolta anti-sovietica in Ungheria che durò dal 23 ottobre al 10 - 11 novembre 1956. La rivolta venne repressa dalle truppe sovietiche e fu contrastata dall'ÁVH ungherese (Államvédelmi Hatóság, 'Autorità per la Protezione dello Stato'). Morirono circa 2652 Ungheresi (di entrambe le parti, ovvero pro e contro la rivoluzione) e 720 soldati sovietici [1]. I feriti furono molte migliaia e circa 250.000 (circa il 3% della popolazione dell'Ungheria) furono gli Ungheresi che lasciarono il proprio Paese rifugiandosi in Occidente. La rivoluzione portò a una significativa caduta del sostegno alle idee del comunismo nelle nazioni occidentali.
All'indomani della repressione, per perpetuare la memoria dei tanti caduti in numerose città italiane furono dedicate vie e piazze solitamente con il nome di martiri ungheresi.

 

Fonte: Redazione / Foto: Comune di Grottaglie* e D. De Leonardis***


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie