RIAPRE AL PUBBLICO LO STADIO "IACOVONE"
Di Cosimo Linoci (del 15/12/2007 @ 17:25:00, in Sport, letto 2332 volte)

L'ha deciso la commissione provinciale di vigilanza sui pubblici spettacoli. La struttura tarantina era stato danneggiata da ultras durante la gara Taranto-Massese (C/1, girone B) 


 
TARANTO - La commissione provinciale di vigilanza sui pubblici spettacoli ha autorizzato la riapertura al pubblico dello stadio «Iacovone», danneggiato da un gruppo di ultras l’11 novembre scorso durante la gara Taranto-Massese (C/1, girone B).
Il giudice sportivo della Lega di C aveva decretato per gli jonici la sconfitta a tavolino e la disputa di quattro gare a porte chiuse. La decisione era stata poi annullata dalla Corte di giustizia federale, che aveva rinviato gli atti al giudice sportivo per una nuova decisione. Domenica prossima, dunque, Taranto-Perugia si giocherà con il pubblico sugli spalti.

 


La commissione di vigilanza, presieduta dal prefetto vicario Erminia Cesari, ha dato l’ok dopo aver esaminato la certificazione, a firma del dirigente del Patrimonio del Comune di Taranto, in cui si fa presente che i lavori di ripristino delle strutture danneggiate dagli ultras sono stati eseguiti a regola d’arte. A quanto si è appreso, sono state invertite le porte d’accesso al terreno di gioco fra la curva nord, dov'era stata distrutta dagli ultras con una mazza ferrata, e la curva sud.

 

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno
 


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie