Ennesimo slittamento dell'arrivo del BOEING
Di Staff (del 20/03/2007 @ 10:38:34, in Cronache, letto 2794 volte)

La sala dell'aeroporto gremita di giornalisti

Ennesimo slittamento dell'arrivo del "furgone aereo" da Charleston, USA. L'arrivo previsto per stamattina, 20 marzo 2007, presso la scalo aeroportuale Marcello Arlotta di Grottaglie ha subito l'ennesimo slittamento.
Mentre nei giorni scorsi gli organi di stampa, i giornalisti, i fotografi e i videomaker (La Seap ha indotto una pseudo concorso per documentare il primo decollo del boeing da Grottaglie) sono stati prontamente avvisati via e-mail dello slittamento, stamattina al loro arrivo nella hall del Marcello Arlotta sono rimasti sbigottiti nell'apprendere che il "furgone dei cieli" non sarebbe atterrato.

Sguardi increduli tra gli operatori multimediali, della tv e della carta stampata.

L'aeroporto stamattina ospitava operatori giunti da Andria, da Foggia, da Napoli e persino un giornalista tedesco giunto direttamente dalla Germania.

Stupore misto a rabbia per chi sposta e programmi i suoi impegni professionali in relazione all'arrivo di questo Boeing.

Non si sa quando è previsto l'arrivo forse domani, ma Luca, videomaker di foggia, dice: "Forse domani? Se lo gireranno da soli il video. Potevano avvisarci via email. Non c'è stato senso di rispetto".

Effettivamente c'è la sensazione che qualcuno si sia dimenticato di comunicare agli interessati questo ennesimo slittamento.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie