ZONA D'OMBRA 2008 - LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA A GROTTAGLIE
Di Staff (del 04/01/2008 @ 15:19:57, in Spettacoli, letto 2175 volte)

L'associazione Camini presenta la rassegna cinematografica "Zona d'ombra 2008".

Venerdì 04 gennaio 2008 ore 20,30
Film: BABEL

USA 2006, regia di Alejandro González Iñárritu
CAST: Brad Pitt, Cate Blanchett
TRAMA: Nella Bibbia si racconta che un tempo gli uomini, per rivaleggiare con Dio, costruirono una torre altissima cercando di raggiungere il cielo. Dio, arrabbiatosi, li punì per la loro superbia facendo crollare la loro meraviglia e facendo sì che ognuno di loro parlasse una lingua differente, mai conosciuta prima. Non riuscendo più a capirsi e a comunicare tra loro gli uomini, senza più una meta, si disseminarono lungo tutto il pianeta, dimenticando di essere tutti uguali.
AL 59MO FESTIVAL DI CANNES (2006) PREMIO PER LA MIGLIOR REGIA A ALEJANDRO GONZALES IÑÁRRITU.
DAVID DI DONATELLO 2007 COME MIGLIOR FILM STRANIERO.

Venerdì 11 gennaio 2008 ore 20,30
Film: NEMMENO IL DESTINO

ITA 2003, regia di Daniele Gaglianone
CAST: Mauro Cordella, Fabrizio Nicastro, Giuseppe Sanna
TRAMA: Alessandro, quindici anni, conduce un'esistenza inquieta: vive con la madre malata, non ha mai conosciuto suo padre, a scuola va male. Ha pochi amici, Toni e Ferdi, con i quali passa il tempo a girare per le strade della periferia. Anche gli amici sono segnati da un triste destino: il ragazzo che resterà solo affronterà l'amore della madre e lo capirà solo quando interverrà la follia, per il resto lui e i suoi amici vivono più che emarginati in una specie di limbo esistenziale tra adolescenza e maturità.

Venerdì 18 gennaio 2008 ore 20,30
Film: SICKO

USA 2007, regia di Michael Moore
TRAMA: Un'inchiesta sulle falle del sistema sanitario americano, messo a confronto con quello di altri paesi come il Canada, l'Inghilterra, la Francia e Cuba, dove si sono recati per curarsi alcuni soccorritori della tragedia del World Trade Centre, gravemente malati e impossibilitati a sostenere le spese mediche per l'elevato costo delle cure, spesso non coperte dalle loro assicurazioni sanitarie.
Michael Moore torna a puntare il dito contro la patria americana, partendo da un crudele paradosso: la salute negli Usa è al 37° posto nella classifica mondiale!

Venerdì 25 gennaio 2008 ore 20,30
Film: MI PIACE LAVORARE - MOBBING

ITA 2003, regia di Francesca Comencini
CAST: Nicoletta Braschi, Camille Dugay Comencini, Marina Buoncristiani
TRAMA: Trama Anna, segretaria di terzo livello, comincia ad avere problemi sul lavoro: i colleghi non la invitano più a prendere il caffè, il suo posto di lavoro viene 'distrattamente' occupato, nessuno si siede più vicino a lei durante la pausa mensa, il direttore del personale la ignora. Le vessazioni e i problemi di lavoro pian piano iniziano a logorare la vita di Anna, sola e divorziata, che ha come unico conforto il suo rapporto con la figlia Morgana...

Venerdì 01 febbraio 2008 ore 20,30
Film: TRUMAN CAPOTE - A SANGUE FREDDO

USA 2005, regia di Bennett Miller
CAST: Philip Seymour Hoffman, Catherine Keener, Clifton Collins Jr.
TRAMA: Nel novembre 1959, il celebre scrittore Truman Capote legge un articolo sul 'New York Times' che parla dell'omicidio dei quattro componenti della famiglia Clutters a Holcomb, in Kansas. Nonostante legga tutti i giorni vicende simili sui giornali, questa suscita in lui particolare interesse: Il risultato è il romanzo scandalo "A sangue freddo", che contribuì ad accrescere la fama di Truman Capote, ma che all'epoca della sua pubblicazione suscitò una serie di polemiche di carattere letterario ed etico-sociale.
GOLDEN GLOBE 2006 A PHILIP SEYMOUR HOFFMAN COME MIGLIOR ATTORE DI FILM DRAMMATICO.
FUORI CONCORSO AL 56MO FESTIVAL DI BERLINO (2006).

Venerdì 08 febbraio 2008 ore 20,30
Film: UNO SU DUE

ITA 2006, regia di Eugenio Cappuccio
CAST: Fabio Volo, Anita Caprioli, Ninetto Davoli
TRAMA: Lorenzo Maggi è un ambizioso avvocato trentenne che, insieme al socio e amico Paolo Albini, sta per fare il tanto sperato salto di qualità professionale, finché un giorno, uscendo dal tribunale, sviene ed è ricoverato d'urgenza in ospedale. Al suo risveglio, si trova in compagnia di Giovanni, un ex camionista romano. Dopo una serie di analisi ed esami clinici, Lorenzo viene dimesso ma resta in attesa del responso di una biopsia. Lui tenta di riprendere il normale corso della sua vita, ma le cose non sono più come prima.

Venerdì 15 febbraio 2008 ore 20,30
Film: LETTERE DAL SAHARA

ITA 2004, regia di Vittorio De Seta
CAST: Marco Baliani, Claudia Muzzi, Djbril Kebe
TRAMA: Assan, un senegalese naufrago sull'isola di Lampedusa, in sei mesi risale l'Italia passando per Napoli, Firenze e Torino, cambiando di volta in volta lavoro. Quando finalmente riesce a ottenere il permesso di soggiorno, viene quasi linciato in una rissa fuori da una discoteca ed entra in crisi. Decide allora di tornare a Cap Skiring, in Senegal, e una volta tornato al suo villaggio, di fronte al suo vecchio maestro, racconta la sua esperienza.

Venerdì 22 febbraio 2008 ore 20,30
Film: LE INVASIONI BARBARICHE

CANADA-FRA 2003, regia di Denys Arcad
CAST: Rémy Girard, Stéphane Rousseau, Marie-Josée Croze
TRAMA: Il cinquantenne Remy viene ricoverato in un ospedale di Montreal. La sua ex moglie Louise chiede al figlio Sébastien (da tempo trasferitosi a Londra) di rientrare a casa. Il giovane esita dal momento che è ormai troppo tempo che con suo padre non ha più nulla da dirsi. Cedendo, alla fine, ai sentimenti, Sébastien torna a casa e si adopera in tutte le maniere per sostenere il padre, riesce anche a riunire il vecchio gruppo di parenti ed amici che un tempo frequentava Remy. In loro sarà rimasto qualcosa dello spirito dei giorni passati?
SEQUEL DI "IL DECLINO DELL'IMPERO AMERICANO" GIRATO DALLO STESSO ARCAND NEL 1987.
OSCAR 2004 COME MIGLIOR FILM STRANIERO.

Venerdì 29 febbraio 2008 ore 20,30
Film: QUALE AMORE

ITA 2005, regia di Maurizio Sciarra
CAST: Vanessa Incontrada, Giorgio Pasotti, Arnoldo Foà
TRAMA: Andrea, nato in una ricca famiglia dell'alta finanza, durante un concerto viene folgorato dalla bellezza di Antonia, una famosa pianista. Decide all'istante di sposarla e le chiede di dedicarsi solo alla famiglia. La nascita di tre figli, i problemi di salute di uno di loro e la routine matrimoniale spingono Antonia a voler tornare alla musica e alla creatività della sua vita di concertista. L'incontro con Davide, un violista ricco di talento, materializza in Andrea i sospetti più atroci: la moglie non appartiene più solo a lui. Andrea considera la moglie una proprietà, però non può possederne che il corpo.
ISPIRATO AL ROMANZO "AMOUR FOU" DI LEV TOLSTOJ.


Tutte le proiezioni si terranno presso la sala dell'Associazione Culturale Camini onlus in Via Battista, 24 (centro storico) Grottaglie (TA).
Tessera associativa €. 10,00 Per informazioni: Tel. 348/2269811-349/4044817


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie