CROLLA PALAZZINA A BARLETTA: 5 DONNE MORTE, ANCHE UNA RAGAZZINA DI 14 ANNI
Di Redazione (del 04/10/2011 @ 06:55:00, in Puglia, letto 966 volte)

Sono tutti in buone condizioni i sei feriti del crollo avvenuto ieri a Barletta di una palazzina a due piani in pieno centro cittadino. Sotto osservazione in particolare, una donna incinta al quinto mese di gravidanza, estratta dalle macerie un'oretta circa dopo il crollo, e un'altra donna tirata fuori cinque ore dopo, cosi dichiara l'Ansa in un'agenzia che chiarisce le incertezze e i dubbi informali che hanno tenuto banco per tutta la scorsa serata.

 

 

Gli altri quattro feriti sono stati invece colpiti di striscio perche' si trovavano nei pressi della palazzina quando e' avvenuto il crollo.

Sara' l'autopsia a stabilire che cosa ha causato la morte delle cinque vittime del crollo: quattro donne che lavoravano nel maglificio situato nel seminterrato della palazzina (Maria Cinquepalmi, di 14 anni, Matilde Doronzo, di 32 anni, Giovanna Sardaro, di 30 anni, Antonella Zaza, di 36 anni, Tina Ceci, di 37 anni) e una ragazzina di 14 anni, Maria Cinquepalmi, figlia dei titolari del laboratorio tessile. Stabilira' in particolare se siano morte per asfissia a causa della permanenza sotto le macerie o per lo schiacciamento causato dalla massa di detriti che si e' riversata nel laboratorio.

 

 

La magistratura di Trani indaga per disastro colposo e omicidio.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie