"CHEF GIR": LE COLORATE LASAGNE AL PESTO DI ANGELA MARRAFFA
Di Carlo Caprino (del 15/10/2011 @ 07:25:46, in Chef Gir, letto 2760 volte)

Con i primi freschi arriva nche la voglia di preparare qualche piatto più sfizioso e dai tempi di realizzazione un po’ più lunghi, rispetto a quelli estivi. La ricetta di questa settimana, proposta da Angela Marraffa, fa proprio [al caso nostro, ed unisce gusto e colore ad un sapore originale. Per chi pensa che il pesto sia da gustare solo con le trofie liguri!

Ricetta per: Lasagne al pesto

 

Ingredienti per 6 persone:

- 500 g di lasagne
- 200 g di prosciutto cotto
- 2 mozzarelle grandi
- 100 g di parmigiano

PER IL PESTO:
100 foglie di basilico lavate e sgocciolate (40 g c.a)
100 g di parmigiano
50 g di pinoli
3 gherigli di noci
1 spicchio d’ aglio
Sale q.b.

PER LA BESCIAMELLA:
1 l di latte
100 g di farina
60 g di burro
1 cucchiaino di sale
Un pizzico di noce moscata
 
 

Difficoltà: Media



Tempo: 50 min. (di cui 20 per la cottura in forno)
 
Preparazione e procedimento:

PREPARIAMO IL PESTO:
Inseriamo nel boccale del robot da cucina (possiamo usare anche il mixer ad immersione) il parmigiano, l’ aglio, i pinoli, i gherigli di noci e tritiamoli finemente. Aggiungiamo il basilico e un pizzico di sale, quindi frulliamo. Versiamo l’olio e frulliamo ancora finchè il composto non sarà denso e omogeneo.

PREPARIAMO LA BESCIAMELLA:
In una casseruola facciamo sciogliere a fuoco lento il burro, aggiungiamo la farina e mescoliamo con una frusta affinchè non si formino grumi. Versiamo il latte, aggiungiamo il sale e cuociamo fino a quando il composto non si sarà addensato. Togliamo dal fuoco e concludiamo con una spolverata di noce moscata.

CONDIAMO LE LASAGNE:
Uniamo il pesto alla besciamella. Sbollentiamo le lasagne in acqua bollente e salata, per 2 minuti circa e teniamole da parte su un canovaccio inumidito. Versiamo sul fondo della teglia una piccola parte del composto ottenuto.

Disponiamo il primo strato di lasagne, cospargiamo con la nostra salsa, aggiungiamo la mozzarella taliata e cubetti e il prosciutto cotto sminuzzato, una spolverata di parmigiano e proseguiamo fino al raggiungimento del numero di strati desiderato.

Inforniamo a 200° per 20 minuti.  

Consigli di Angela Marraffa"Chef gir" di questa ricetta:

Impiattiamo, decorando il piatto con delle linee realizzate con il composto avanzato e delle foglioline di basilico. Serviamo 10 minuti dopo la fine della cottura in forno.

Il vino da abbinare alla pietanza dovrà essere delicato perché il piatto ha già un sapore molto intenso. E’ consigliabile un Vermentino , ma anche uno Chardonnay… Non mi resta che augurarvi buon appetito!

 

Chef Gir

 

 

E tu cosa aspetti? Sei abile tra i fornelli? Ti destreggi bene tra padelle e GIRarrosti? Per te la cottura al vapore o quella al forno elettrico non hanno misteri? Ti piace preparare piatti nuovi e deliziosi per i tuoi cari? Allora… prepara il tuo piatto… scatta una o più foto… scrivi la ricetta in un file di word (scarica da qui il file con i campi da compilare)… e spediscila a info@grottaglieinrete.it .

La tua ricetta verrà pubblicata su "Chef Gir" la nuova rubrica di Grottaglieinrete!

Condividi con tutti i lettori di Gir la tua creatività in cucina!

Chef Gir: il piatto è servito!




Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie