Grottaglie: Aeroporto Turistico? Eppur qualcosa si muove
Di Staff (del 23/03/2007 @ 12:13:23, in Politica, letto 1860 volte)

Leggendo tra le varie notizie uscite stamattina notiamo una lettera scritta dall'Aessore al Comune di Brindisi D'Artis alla On. Gabriella Carlucci. Tale lettera è una risposta all'Onorevole Carlucci, la quale avrebbe espresso parere positivo all'apertura come scalo passeggeri dell'Aeroporto di Grottaglie, in virtù dell'evento sportivo FED CUP, massima espressione del tennis in programma nel plesso turistico di Castellanteta marina.

Questa la lettera apparsa su BRINDISI SERA

 

Brindisi, 22 marzo 2007. A seguito dell' intervista rilasciata dall'onorevole Gabriella Carlucci a  “La Gazzetta del Mezzogiorno” relativa al prestigioso appuntamento della FED CUP che si terrà il prossimo Aprile a Castellaneta Marina  l 'Assessore brindisino  Mauro D'Attis di  scrive alla parlamentare la seguente lettera:

Cara Gabriella,

ho letto con molta attenzione la Tua intervista su “La Gazzetta del Mezzogiorno” relativa al prestigioso appuntamento della FED CUP che si terrà il prossimo Aprile a Castellaneta Marina.

Quello della FED CUP è un argomento che la mia città conosce molto bene in quanto, proprio nel 2005, Brindisi ha ospitato una delicata fase di quel torneo e che vedeva contrapposta la nostra Nazionale a quella delle fortissime russe. Tra l’altro, con una delle componenti della squadra azzurra nata e cresciuta a Brindisi: la campionessa del mondo Flavia Pennetta.

Ma non è di tennis che voglio parlare. Sono davvero perplesso su un passaggio che ho letto della tua intervista e che francamente mi sembra un po’ stonato. Ho appreso che la tua attività politica, che ha portato al grande risultato di organizzare in Puglia un appuntamento di così alto prestigio, si spinge oltre e precisamente verso una serie di altre “iniziative di stampo economico” in quella zona. Bella l’idea dei prodotti tipici, bella quella di puntare ai circuiti turistici cinesi che così eviteremmo siano solo i riproduttori del “made in Italy”. Ma, da quello che si capisce, credo che tu abbia anche “sostenuto politicamente” l’arrivo di tutto questo flusso turistico all’aeroporto di Grottaglie.

Non è per campanilismo dovuto al mio ruolo di assessore della Città di Brindisi se mi trovo costretto a ricordarti che l’aeroporto di Brindisi, che tu ben conosci, è pronto per essere inaugurato a seguito di un importante intervento di ampliamento finanziato dalla programmazione dei fondi europei dell’allora “nostra” Giunta Fitto. Quei fondi venivano destinati per rafforzare la funzionalità dell’aeroporto del “Salento” destinato al traffico passeggeri nel mentre le comunità locali assieme alla Regione sostenevano l’idea di un insediamento industriale, anche quello del “Salento”, presso l’aeroporto di Grottaglie, destinato, pertanto, alla movimentazione di merci.

Sei un ottimo parlamentare eletto in Puglia e sono convinto che tu alla Puglia abbia dato e stia dando tanto. Ti prego quindi, nella tua attività politica, se è possibile, di considerare anche queste mie riflessioni. Con stima.

Mauro D’Attis
Assessore alla Programmazione economica
Comune di Brindisi

Brindisi, 22 marzo 2007   

----------------------------------------

Come mai tanto astio verso la proposta di un deputato della Camera? In fondo l'onorevole ha solo fatto ed espresso un opinione. Non sarà certo lei ad aprire l'aeroporto Marcello Arlotta a scalo passeggeri! Se bastasse cosi poco....


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie