"GIR BABY": OGNI ASILO DOVREBBE AVERE UNO SPAZIO VERDE. COME FATE CONOSCERE LA NATURA AI VOSTRI FIGLI?
Di Gessica Caramia (del 07/11/2011 @ 10:07:14, in Gir baby, letto 998 volte)

Giorni fa, mentre accompagnavo mio figlio al suo “lavoro” (cioè giocare), a piedi,davanti a me ho assistito ad una scena davvero curiosa quanto bellissima: una mamma accompagnava il suo pargolo e, prima di entrare all’asilo, si sono fermati perché il bimbetto è andato verso un aiuola per raccogliere un fiore e portarlo con sé. Mi ha detto,poi,la sua mamma, che lo fa ogni mattina e guai a saltare il rito!

 

 

 

 

Abbiamo sorriso tutti insieme per questa abitudine così inconsueta per un esserino così piccolo.

 

La legge che regola la struttura degli asili nido sancisce che ogni ambiente dell’infanzia deve poter usufruire di uno spazio verde.

 


A prescindere dalle norme che la regolano, considero questo aspetto molto importante poiché i bambini devono crescere a contatto con la natura innanzittutto, come è giusto che sia in un periodo in cui il loro cervello è paragonabile ad “una carta bianca” dove iniziare a scrivere le prime nozioni importanti, e anche per insegnare loro, sin dalla tenera età, ad amare la natura per “sperare” in una giusta educazione e rispetto per la stessa, considerando gli scempi ambientali a cui assistiamo giornalmente.

 

 

 

 

Detto questo, voi genitori, cosa fate per fargli conoscere la natura? Il verde che ci circonda? Gli asili (nido e materni) prevedono progetti nel verde circostante?

E per chi ha figli più grandi, avete insegnato loro le “regole” fondamentali per rispettarla (come non buttare carte in giro o la raccolta differenziata)?


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie