GROTTAGLIE IN MOSTRA A “TUTTA LA PUGLIA CHE VORRESTI CONOSCERE” AD ALBANO LAZIALE
Di Carlo Caprino (del 10/04/2012 @ 21:56:00, in Territorio, letto 1121 volte)

L'iniziativa del 14 e 15 aprile prossimi, nell'ambito della quale l'associazione socio culturale grottagliese “Gente” promuoverà oltre i confini regionali le nostrane eccellenze, conferma il grande fermento sociale e culturale della Città di Grottaglie”. È così che il sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese, ha accolto l’evento: “Storie millenarie da vivere e degustare”, nella versione aggiornata “tutta la Puglia che vorresti conoscere”, che vedrà il comune di Grottaglie unirsi a quello di Albano Laziale in un sodalizio culturale ben accolto e voluto anche dall’amministrazione comunale ospitante.

Una due giorni organizzata dall’associazione socio culturale “Gente”, che prevede un programma molto fitto e variegato. Il tutto avrà inizio nella Sala Nobile di Palazzo Savelli di Albano Laziale alle 18:00 di sabato 14 aprile con una breve cerimonia di saluto e lo scambio dei doni istituzionali tra i rappresentanti delle due città. A seguire verrà inaugurata la mostra di maioliche grottagliesi allestita in sala.

 

 

 

 

Alle 19:00, presso hotel Miralago, si potranno visitare gli stand enogastronomici delle aziende pugliesi Bernardi, Lenti, Contento, Terre Auree e dell’Associazione produttori capocollo di Martina Franca. In contemporanea i maestri ceramisti fratelli Vestita si esibiranno nella sala del museo itinerante. Museo che vedrà protagonisti oggetti in maiolica d’epoca d’uso popolare delle collezioni Blasi – Vestita. Alle 20:45, prima della cena, i commensali saranno allietati dalle musiche della tradizione Grottagliese e della pizzica Salentina, eseguite dal gruppo musicale “I briganti del duca” diretti dal maestro Armando Donatelli, e dalle poesie in vernacolo grottagliese, tradotte dal presidente dell’associazione “Gente”, Francesco Blasi.

Durante la cena, sarà possibile acquistare prodotti i ceramici grottagliesi e i prodotti enogastronomici pugliesi. Il programma verrà ripetuto il giorno seguente fino al pranzo della domenica. Per tutta la giornata di domenica, l’amministrazione comunale di Albano Laziale ha organizzato l’evento “Albano in fiore”, un esposizione floreale allestita nell’antico quartiere di San Paolo, all’interno del quale sono stati inseriti la mostra di maioliche grottagliesi ed un appuntamento pomeridiano con le musiche ed i balli de “I briganti del duca”, i quali si esibiranno in piazza della Costituzione alle 16:00.

 

 

 

Per arricchire di presenze qualificate la kermesse romana presso l’hotel Miralago – ha dichiarato il presidente Blasi - già di per se presa letteralmente d’assalto da prenotazioni che arrivano persino dal nord Italia, abbiamo pensato di affidare l’organizzazione di una trasferta tutta nostrana, all’entusiasmo della dott.ssa Anna Maria Lenti, che condurrà un gruppo di persone dell’UDEL (università dell'età libera) ad Albano Laziale in occasione dell’evento del 14 e15 aprile”.

L'amministrazione comunale di Grottaglie – ha concluso il sindaco - sostiene e incentiva la promozione del nostro territorio, ricco di tradizioni artistiche e artigianali, di eccellenti prodotti enogastronomici e di un patrimonio culturale invidiabile. “Storie millenarie da vivere e degustare”, con “tutta la Puglia che vorresti conoscere”, sarà un'ottima occasione per mostrare la capacità dei grottagliesi di comunicare e fare impresa con risultati importanti, e con altrettanta particolare attenzione alle proprie radici e alla narrazione della bellezza della propria terra".

Così il progetto di promozione del territorio si concretizza in un gemellaggio reale tra persone con radici diverse, ma interessi comuni. In un incontro di conoscenza e valorizzazione delle proprie e delle altrui tradizioni. Elementi indispensabili per la comprensione ed il rispetto reciproco tra i popoli.



Il giornale OraQuadra, diretto da Lilli D'Amicis, è media partner dell'evento.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie