PRIMA EDIZIONE FESTA DELLA DONNA
Di Giusy Palmieri (del 06/03/2008 @ 12:37:54, in Cultura, letto 4019 volte)

Quest’anno il 2008 celebra il centenario dell’8 marzo. Grottaglie organizza la Prima Edizione dell’ “Ottodonna”, una Giornata di riflessione sulle Pari Opportunità, promossa dall’Amministrazione comunale (Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche di genere) in collaborazione con il Lions Club Grottaglie. L’appuntamento è l’8 marzo (ore 10,00) presso l’Auditorium del Liceo Scientifico “Giuseppe Moscati”.

 

Programma: Saluti del Sindaco Raffaele Bagnardi, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione prof.ssa Marisa Patruno, del Consigliere comunale (Politiche di Genere) avvocato Chiaramaria Anastasia e di Carmela Fanigliulo, Presidente del Lions Club di Grottaglie. Interverranno Teresa Zaccaria, Consigliere regionale di Parità; Federica Carletti, Comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Martina Franca; Adele Ferraro, Sostituto procuratore della Repubblica- Brindisi; Anna Maria Colaci, Docente di Storia della Pedagogia dell’Università del Salento. Coordina il Dirigente scolastico del Liceo Scientifico prof. Guglielmo Matichecchia.

 

Questa la dichiarazione del Sindaco Raffaele Bagnardi: “Il popolo delle moderne organizzazioni tende ad equilibrarsi su due dimensioni fondamentali: il genere e la generazione. Tanto l’una che l’altra garantiscono la continuità istituzionale e il cambiamento. In maniera particolare il fattore donna crea le migliori condizioni di equilibrio in un momento in cui quelle stesse organizzazioni stanno correndo il rischio di diventare fortemente selettive e non anche accoglienti e protettive”. L’Assessore alla Pubblica Istruzione professoressa Marisa Patruno ha dichiarato: “Quest’anno abbiamo aperto un percorso di riflessione sulle pari opportunità anche grazie alla collaborazione con l’avvocato Chiaramaria Anastasia, consigliere comunale e Presidente della Prima Commissione Bilancio, che sta realizzando una serie di azioni per le Politiche di Genere.

 

E’ una giornata di studio in cui i protagonisti saranno gli studenti delle Scuole Secondarie Secondo grado che hanno prodotto differenti elaborati sul tema: “Non solo donna…un viaggio attraverso le meravigliose diversità”. I lavori (testuali, grafico-pittorici e multimediali) sono stati esaminati da apposita commissione (formata dai docenti del Liceo Scientifico “Giuseppe Moscati”, Istituto Statale d’Arte e Istituto tecnico Pertini-Don Milani, dall’avvocato Chiaramaria Anastasia e dall’Assessore prof.ssa Marisa Patrono) che ne ha selezionato i migliori cioè quelli più rispondenti alla tematica in oggetto. Saranno premiati gli alunni (uno per ogni scuola) con un viaggio di istruzione nell’ambito di quello già programmato nelle rispettive scuole.

 

Questo percorso” continua l’Assessore Marisa Patruno, “che prende avvio nell’ambito delle iniziative promosse dall’Assessorato alla pubblica Istruzione è stato programmato all’interno del Bilancio 2008, poiché le Politiche di genere rappresentano un itinerario trasversale che coinvolge e si riflette in diversi ambiti assessorili. Saranno presenti donne che hanno raggiunto i traguardi e gli obiettivi prefissati ma non dimentichiamo i tanti ostacoli esterni che purtroppo ancora oggi impediscono a tante altre donne di progettare un proprio percorso di vita. Ci sono donne che quotidianamente, in moltissime parti del mondo, sono vittime di vere e proprie violenze, a volte sottili e invisibili, e altre volte palesi e macroscopiche, sotto lo sguardo connivente delle Istituzioni che non modificano per limiti diversi i propri assetti culturali, legislativi e sociali”.

 

Il consigliere comunale Chiaramaria Anastasia, Presidente della Prima Commissione consiliare permanente, ha voluto aggiungere quanto segue: “Questo è un evento mirato all’abbattimento degli ostacoli invisibili e soprattutto culturali che vietano la reale e concreta attuazione delle Pari opportunità. La partecipazione degli studenti a questa iniziativa costituisce l’occasione per un approfondito spunto di riflessione, che superi la festa commerciale e che possa essere divulgato anche in famiglia, in tutto l’ambiente scolastico e nel tessuto sociale. Le Politiche di Genere costituiscono una priorità dell’Amministrazione comunale”.

 

Fonte: Comune di Grottaglie


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie