TELECAMERE DI VIDEOCONTROLLO SUL VIALE E IN PIAZZA SAN FRANCESCO
Di Staff (del 25/03/2008 @ 11:10:30, in Cronache, letto 2892 volte)

Grottaglie

Hanno rubato persino i vasetti in metallo del cimitero. Il vandalismo dilaga e la città della ceramica non sta a guardare. L’assessore ai Lavori Pubblici, Ottavio Orlando ha già dato il via libera al bando di gara che permetterà l’installazione di telecamere a circuito chiuso inizialmente in quelle che sono state individuate come le zone più a rischio del paese: la piazza Principe di Piemonte e la piazza San Francesco de Geronimo. “Qui - ricorda l’assessore - sono state distrutte e rovinate con scritte le formelle che i ragazzi dell’istituto d’arte hanno realizzato per abbellire uno degli angoli più suggestivi di Grottaglie. Purtroppo gli atti di vandalismo, di cui certo la nostra città non ha il primato, continuano a deturpare il territorio e non possiamo permettere che quell’insostenibile stupidaggine possa continuare. Per questa ragione abbiamo deciso di prevenire il fenomeno controllando il territorio. Iniziamo dalle due piazza, ma l’intenzione è quella di allargare il servizio”. La decisione di installare telecamere a circuito chiuso collegate con il Commissariato di Pubblica Sicurezza è venuta fuori da un confronto tra Amministrazione comunale e forze dell’ordine. All’incontro erano presenti il sindaco Raffaele Bagnardi, Cosimo Candida dirigente locale del Commissariato di Polizia, l’assessore alla Polizia Municipale Ciro Belsorriso, il comandante della Polizia Municipale, Michele Piccirillo e, ovviamente, l’assessore Orlando. Il 28 febbraio scorso la giunta municipale ha approvato la delibera n. 124 con la quale ha detto sì al progetto per un sistema di video sorveglianza. “In alcune scuole - ricorda l’assessore Orlando - abbiamo già attivato un servizio simile e i frutti sono stati positivi perchè da quando ci sono le telecamere gli atti di vandalismo si sono ridotti. Speriamo di ottenere gli stessi risultati e di poter estendere quando prima il servizio a tutti quei luoghi sensibili della città che, con impegno ed anche grazie ad un accordo con l’istituto d’arte, stiamo cercando di rendere più belli e decorosi”. Entro l’estate le telecamere dovrebbero entrare in funzione. “Andremo spediti - conclude Orlando - perché l’esigenza è di dare una segnale forte”.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie