GIR BABY: LE COCCOLE SONO IMPORTANTI.AD ESPRIMERE L’AMORE SI IMPARA DA PICCOLI
Di Gessica Caramia (del 15/02/2013 @ 06:56:36, in Gir baby, letto 1252 volte)

In un giorno particolare come quello di ieri, in cui si celebra e si festeggia l’amore romantico, viene naturale pensare all’amore in tutte le sue forme, non solo come coppia di adulti. L’importanza di proiettare la propria capacità di amare verso le persone a cui teniamo di più e quindi anche verso i nostri figli attraverso le coccole, gesti quotidiani considerati essenziali per la loro crescita.

Le coccole sono segnali di affetto che insegnano, ai bambini, la distinzione tra gli atteggiamenti e i sentimenti positivi da quelli negativi in modo che, un giorno, da grande, possano esprimerli così come gli abbiamo insegnato noi: un bambino amato sarà più fiducioso e propositivo verso il mondo, mentre uno poco amato sarà facilmente introverso e sospettoso.

 

 

 

 

Un bambino amato avrà la possibilità di “rifugiarsi” in un mondo dolce e protettivo in cui potrà ritirarsi quando la vita sarà troppo dura, al cui interno potrà prendere nuovo slancio e fiducia e affrontare la realtà. Recenti studi neuropsicologici hanno dimostrato, infatti, come la mancanza di affetto ostacoli lo sviluppo delle capacità neuronali. E’ molto facile dare per scontato che i genitori amano i propri figli ma molti hanno difficoltà ad esprimerlo con i gesti.

 

 

 

Il progresso, ogni giorno, ci presenta novità tecnologiche che cambiano radicalmente la nostra vita e le nostre abitudini ma, l’affetto “dimostrato” e il fermare il tempo con carezze,coccole e abbracci ai nostri pargoli, valgono più di qualsiasi giocattolo di ultima generazione. E’ necessario avere cura dei propri figli ma, importante, per un loro sano sviluppo psico-fisico che la cura sia anche “amorevole”, vista più come un proprio diritto e piacere e non come un dovere di mamma o papà.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie