FESTA AGRICOLA A GROTTAGLIE: DOMENICA OPEN DAY PER L'AGRICOLTURA BIODINAMICA, IL CIBO E LA SALUTE
Di Redazione (del 15/02/2013 @ 16:13:03, in Pubblicita, letto 1413 volte)

Un grande "open day" dedicato all'agricoltura biodinamica, al cibo e alla salute vi aspetta questa domenica a Grottaglie.

L'Associazione Zefiro L.u.m.o.i. è lieta di invitarvi il 17 febbraio per una grande giornata completamente dedicata all'agricoltura biodinamica che si svolgerà nella citta delle ceramiche, nella sede dell'associazione in viale Gramsci 41.

Ricco il programma, assolutamente da non perdere. Si parte alle ore 11 con la "festa agricola", dedicata al Mercatino di ortofrutta biodinamica del gruppo agricoltori di Puglia e Basilicata. Presenti anche i prodotti da forno, il vino e l'olio del gruppo Urupia. Prima di pranzo degusterete gli aperitivi bio con la musica "live" dei "Pizzicati int’allù Core". Ingresso rigorosamente "LIBERO".

Dalle ore 17 e fino alle ore 20, prenotandovi anticipatamente (poichè i posti in sala solo limitati), potrete partecipare al dibatto sull’Agricoltura Biodinamica, dopo la presentazione del "Comitato Agricolo".

Interessantissimo sarà anche il tema riguardante la presenza delle donne nell'agricoltura. Il convegno si concluderà con la scuola Waldorf di Manduria che curerà l'aspetto pedagogico "steineriano".

Da cornice all’evento l’esposizione di piante per l’agricoltura e da giardino del Consorzio Vivaisti Lucani.
Una giornata all’insegna dell’allegria, del buon umore e della speranza perchè la vitalità ed il futuro della Madre Terra necessita di cure particolari, che sappiano rispettare le sagge Leggi della Natura.

“Pochissimi sanno che in questi ultimi decenni, in agricoltura, si è verificato il fatto che tutti i prodotti di cui ci nutriamo stanno degenerando, e lo fanno con un ritmo velocissimo. Proprio nell’agricoltura si vede come sia necessario attingere a forze del tutto sconosciute, forze significative, non solo per il miglioramento dell’agricoltura, ma soprattutto per la sopravvivenza fisica dell’uomo, che deve pur vivere con quanto gli dà la terra”
R. STEINER 1924

Questo insegnamento del padre dell’agricoltura biodinamica guiderà l’intera giornata dedicata all’agricoltura come fonte di salute e patrimonio ecologico collettivo; un’agricoltura diversa per il futuro che salvaguardi la qualità della nostra alimentazione e della nostra vita. L’agricoltore, attraverso tecniche specifiche potrà ristabilire la fertilità della terra, riportare armonia nel paesaggio, curare le piante, senza uso di sostanze di sintesi per il controllo delle patologie, nell’orto, nel frutteto e nel vigneto.



- - - - - - - - - - - - -

Questo articolo è uno spazio pubblicitario a pagamento. Per info CLICCA QUI oppure contatta Gir&Grafica, agenzia di comunicazione, unica concessionaria per gli spazi pubblicitari su Gir Grottaglieinrete, il sito internet più letto a Grottaglie.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie