DON ALESSANDRO ARGENTIERO, VICE PAROCCO DI GROTTAGLIE, CI RACCONTA L'INCONTRO CON PAPA BENEDETTO
Di Redazione (del 28/02/2013 @ 15:11:22, in Vaticano, letto 1571 volte)

Mancano ormai poche ore alla rinuncia formale e ufficiale del Pontificato e del Soglio di Pietro di Papa Benedetto XVI. Prima dell'addio abbiamo sentito Don Alessandro Argentiero, viceparroco della Chiesa Madre di Grottaglie. Lui ha incontrato Papa Bendetto XVI, un incontro che Don Alessandro ci dice esser stato: - "un dono del Signore".

 

 


"Incontrare il Santo Padre Benedetto XVI è stato un vero dono del Signore.

Ho avuto il dono di poter salutare il Santo Padre il 15 giugno del 2008 in occasione della visita pastorale nella diocesi di Brindisi. Fu una giornata indimenticabile.

 

 


Salutare il vicario di Cristo e vedere in lui una grande semplicità e una grande umiltà.

Ma soprattutto un grande fede.

 

 


Ringrazio veramente, ogni giorno il Signore per quell'incontro è soprattutto per il dono del Santo padre che accompagnerò sempre con la mia preghiera.

Porterò sempre con me una frase da lui pronunciata in una sua udienza del mercoledì:
"Cristo che è la via, la verità, la vita, sia il tema del nostro pensare, l'argomento del nostro parlare, il motivo del nostro vivere".

Grazie Papa Benedetto".

Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie