PIETRO MASO TORNA IN LIBERTA' DOPO 22 ANNI. FU' IL PRIMO OMICIDIO FAMILIARE APPRODATO SUI MEDIA
Di Redazione (del 14/03/2013 @ 12:36:00, in Italia, letto 4010 volte)
Gir Grottaglie in rete il protagonista reo confesso di uno dei più clamorosi casi di omicidio a sfondo familiare della cronaca italiana.

Aiutato da tre amici, il 17 aprile 1991 nella sua casa di Montecchia di Crosara uccise entrambi i suoi genitori, Antonio Maso e Mariarosa Tessari, servendosi di un tubo di ferro e di altri corpi contundenti tra cui spranghe e un bloccasterzo. La motivazione era intascare subito la sua parte di eredità.

Fu condannato a 30 anni di reclusione, scontata in carcere fino adottobre 2008, quando ha ottenuto il regime di semilibertà. Il caso Maso è stato uno dei primi delitti approdati con grande enfasi sui media.


Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

FOTO: repubblica

Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie