"LI BBUBBLI BBUBBLI" IN TUTTO IL MONDO. GRANDE SUCCESSO PER IL BRAND EDITO DALLA GIR&GRAFICA
Di Redazione (del 03/04/2013 @ 10:31:51, in Redazione, letto 963 volte)

Ci lasciamo alle spalle un'altra Settimana Santa. Densa di passione e carica di tradizioni. Ogni anno per noi è "un gran da fare" di cui siamo e andiamo orgogliosi.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

I riti della Settimana Santa di Grottaglie divulgati in tutto il mondo grazie a “Li BBubbli BBubbli” , il brand edito dalla Gir&Grafica, agenzia di comunicazione e pubblicità.

E' questo il dato che emerge dalla consultazione delle statistiche di accesso al sito internet www.bubblibubbli.it, il contenitore on line 24 su 24 per 365 giorni all’anno dedicato ai Riti della Settimana Santa a Grottaglie. Immagini, video, clip, interviste, aneddoti, curiosità sul grande evento con la suggestiva sezione curata dal Prof. Rosario Quaranta, storico grottagliese.

Visite dall'Europa chiaramente ma anche dal Sud America, Nord America, Asia e dell'Oceania.
Dal lontano continente le visite provengono da Melbourne in Australia.
Mentre dal Giappone e da Hsinchu in Taiwan quelle dall'Asia.


I riti grottagliesi hanno varcato anche l'altro oceano giungendo nelle Americhe. Dagli Stati Uniti con visite da Beverly Hills, Palo Alto, Westlake Village, Glorieta, Apo, Mountain View, Saint Charles, Gilbert e Santa Chiara fino a sud a Buenos Aires e Cartago in Costa Rica, passando per il Canada con Ottawa e North Vancouver.

Ma è il vecchio continente quello che ha registrato maggiori afflussi. Dalla Francia alla Danimarca passando per Regno Unito, Norvegia, Germania e Belgio.

 

 

In Italia la Puglia ha registrato il 47% delle viste. Questo certifica che oltre metà degli accessi proviene da fuori regione. L'intento di portare le nostre tradizioni in giro per il mondo ha trovato ancora una volta suo fondamento.

Dal Lazio alla Valle D'Aosta, passando per la Sicilia, la Lombardia, la Campania, l'Emilia, il Veneto, le Marche, la Toscana, l'Abruzzo, il Piemonte, la Calabria, il Friuli, la Sardegna, la Basilicata, la Liguria, l'Umbria e il Trentino.

Roma e Palermo le città fuori regione da cui provengono le maggiori visite.
Grottaglie, Taranto, Bari e Lecce quelle in Puglia.

L’agenzia di comunicazione Gir&Grafica è stata la prima a divulgare questo grande evento della città di Grottaglie in tutto il globo terrestre sfruttando i suoi canali di comunicazione.

Da anni, in presa diretta, permette ai tanti grottagliesi fuori città di seguire tutto l’evento attraverso le più moderne tecnologie.

Il dato è segnalato dall'AUDIWEB, l'Ente preposto alla verifica e al controllo dei dati sulla fruizione di Internet, che ha ufficialmente accreditato ShinyStat come strumento idoneo alla rilevazione censuaria per AW Census (report di pubblicazione quotidiana dei dati certificati sul traffico online).

Gir&Grafica, dopo “La Foc’ra” (www.lafocra.it), il brand ideato per promuovere la grande festa di San Ciro a Grottaglie, continua la sua opera di costruzione con il web di una sorta di ponte virtuale tra passato e futuro, ricco di passione e fascino, per scoprire, ricordare e conoscere le radici della nostra storia che hanno unito ed uniscono – con immutato trasporto – migliaia di fedeli ogni anno.

Un altro importante risultato è stato raggiunto. I nostri inserzionisti pubblicitari possono ritenersi soddisfatti della visibilità raggiunta.
Chiunque volesse maggiori informazioni sull'acquisto di un banner pubblicitario per promuovere la sua attività, o di un promoredazionale può farlo compilando l'apposito modulo Q U I.

Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie