Papola di Brindisi:dove vai sei i voli non ce li hai?
Di Staff (del 23/04/2007 @ 10:28:44, in Politica, letto 1670 volte)

Articolo pubblicato su: PugliaTV

Quanto sta avvenendo sulla questione aeroporto di Brindisi lascia veramente sconfortati. Da sempre vi e’ stata l’egemonia dell’aeroporto barese rispetto a quello brindisino,ma che si debbano utilizzare i soldi pubblici per rendere ancora piu’ forte questa differenza e’ veramente giocare in modo scorretto.

Aeroporto Brindisi

Ed allora lunedì alle 12.00,prima della inaugurazione del nuovo terminal, che poi non e’ neppure finito e lo si vede dalle immagini girate ieri, si terra’questo incontro che per altro non e’ una novita’ visto che appena un mese fa,quando si seppe di questi finanziamenti,ci fu una riunione a confindustria di Bari dove in modo quasi certo si disse che Brindisi avrebbe avuto,finalmente, i suoi famosi voli internazionali.

Ed allora che fine hanno fatto quelle promesse?Mennitti ha detto che domani deve essere un giorno di festa perche’ cambia l’aspetto esteriore del >Papola, gia’ ma che festa e’ senza voli?Del resto i suoi colleghi di partito con Fitto in testa,hanno denunciato questa ennesima azione per rendere il nostro aeroporto quasi di contorno a Bari e fra qualche anno anche a Grottaglie.

Aeroporto Taranto
 

Ce lo dissero allora alcuni operatori del settore che si stava consumando un ennesimo scippo al nostro aeroporto. Ma non volemmo dar credito a quelle affermazioni pessimistiche. In realta’ ad oggi la situazione e’questa con una gara gia’ avviata che concede soldi alle linee aeree che andranno per il 90% a Bari.Non sappiamo come si mettera’ “una pezza”a questa storia,ma vedrete che ci sara’il solito contentino di due tre voli a Malta ,ad Atene e magari a Mombasa, per fare un esempio ,cioe’ in zona che notoriamente sfornano pochi turisti e poco movimento.

Eppure Brindisi e’ nel grande salento il porto e l’aeroporto di smistamento del flusso turistico, almeno sulla carta,ma domani pensate che ci sara’ qualche politico di Taranto o di Lecce a difendere gli interessi del loro territorio?Neppure l’ombra a dimostrazione che e’ in atto una chiara azione per “scaricare”Brindisi e puntare decisamente nell’asse Taranto Lecce,con al nuova superstrada che e’ in corso di costruzione e che leghera’ ancora piu’ indissolubilmente l’adriatico allo Ionio.

Brindisi Aeroporto
 

E Brindisi?Rischia di restare importante ancora per qualche anno,.il tempo per fornirsi di quanto serve per poi lasciarla al suo destino. Ecco perche’ ci vorrebbe una politica locale all’altezza della situazione con politici che abbiano il senso di cio’ che sta accadendo e che non vadano dietro agli altri con la speranza di poter raccogliere le loro briciole,perche’ di quelle il nostro territorio non ha bisogno.

Brindisi deve poter emergere come le altre citta’ pugliesi e brillare di luce propria e non riflessa ,visto che ha tutto dalla sua il porto, l’aeroporto le strade,tra poco anche la ferrovia, deve solo imparare a credere nelle sue potenzialita’,ma soprattutto deve avere una classe politica attiva e senza servilismi nei confronti di altri.


Articolo pubblicato su: PugliaTV


-------------------------------------------------


Continuano i dubbi e le incertezze dei brindisini intorno al loro Aeroporto. Si parla di grande Salento e come tutti del resto utilizzano o meglio si attaccano a tale espressione solo per giustificare mancanze o indifferenze.

I Brindisini chiedono ciò che non hanno. Vogliono potenziare il loro aeroporto. Ma giustamente notano che in Puglia si pensa solo a Bari. Ma in cuor loro temono Grottaglie, e qualche frecciatina nei loro intreventi, viene sempre lanciata.

Paura di Bari? O timore di Grottaglie?
Ma perche tutti questi dubbi: in fondo noi siamo il GRANDE SALENTO!!!


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie