"CHEF GIR": IL GUSTOSO GATEAU DI PATATE ALLA NAPOLETANA DI VERA MARINELLI
Di Redazione (del 13/07/2013 @ 07:53:22, in Chef Gir, letto 1918 volte)

Un piatto tipico della cucina campana è il gattò alla napoletana, protagonista dell'appuntamento settimanale con la rubrica "Chef Gir". La sig.ra Vera Marinelli ci propone un delizioso piatto delle tavole napoletane! Cosa aspetti? Leggi la ricetta e mettiti ai fornelli! E non dimenticare di farci sapere come è andata!

 

Ricetta per: Gateau di patate alla Napoletana (“Gattò”)


Ingredienti per 4 persone: 

•    1,5 kg di patate
•    80 gr.di burro
•    ½ bicchiere di latte
•    4 uova (prendere però 4 tuorli e 3 albumi)
•    100 gr di salame
•    100 gr di parmigiano grattugiato
•    50 gr di pecorino romano grattugiato
•   250 gr di provola (in mancanza formaggio tipo provolone dolce o galbani)
•    Sale, pepe
•    Pan grattato
•    Sugna (preferibilmente…altrimenti strutto)
•    Prezzemolo tritato
 

 

Difficoltà: Medio-facile


Tempo: 1 ora per la preparazione

 


Preprazione e procedimento: Lessare le patate, pelarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Aggiungere il burro, i tuorli e gli albumi, il parmigiano e il romano grattugiati,  un pizzico di sale, un pizzico di pepe e lavorare il tutto. Se troppo consistente o “massiccio”, aggiungere il ltte. Aggiungere la provola e il salame tagliati a dadini, il prezzemolo tritato. Mescolare. Ungere  con la sugna il tegame da utilizzare, cospargere il fondo con il pan grattato. Versare l’impasto nella teglia e spianarlo, coprire la parte superiore con il pan grattato. Infornare  nel forno già caldo e cuocere per 30/45 minuti, fino a che la granella di pan grattato diventi una crosta di un bel bruno-dorato. Lasciare riposare per almeno 15 minuti prima di servire.

 

Consigli di Vera Marinelli "Chef gir" di questa ricetta: secondo i gusti, al posto di salame e provola, si possono usare per farcire:  mortadella, prosciutto cotto, salame piccante, provolone piccante. Regolarsi con la consistenza dell’impasto: il vero gattò napoletano si mangia come una focaccia, quindi non deve essere troppo morbido. In fase di lavorazione valutate la consistenza. Se troppo morbido, evitate di aggiungere il latte o riducete la quantità.

 

Note: solitamente è un piatto unico, (attenzione alle calorie!); si sposa bene con vini sia bianchi che rossi.

Chef Gir

 

 

E tu cosa aspetti? Sei abile tra i fornelli? Ti destreggi bene tra padelle e GIRarrosti? Per te la cottura al vapore o quella al forno elettrico non hanno misteri? Ti piace preparare piatti nuovi e deliziosi per i tuoi cari? Allora… prepara il tuo piatto… scatta una o più foto… scrivi la ricetta in un file di word (scarica da qui il file con i campi da compilare)… e spediscila a info@grottaglieinrete.it .

La tua ricetta verrà pubblicata su "Chef Gir" la nuova rubrica di Grottaglieinrete!

Condividi con tutti i lettori di Gir la tua creatività in cucina!

Chef Gir: il piatto è servito!

 


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie