"ABBIAMO LASCIATO TARANTO E L'INQUINAMENTO PER VIVERE A GROTTAGLIE." FAMIGLIE LASCIANO IL CAPOLUOGO
Di Redazione (del 21/08/2013 @ 09:04:29, in Lettere, letto 2674 volte)
Gir Grottaglie in reteNegli ultimi anni la città di Grottaglie sta registrando nuovi immigrati. Soprattutto dalle città vicine, capoluogo su tutti.
Giovani famiglie decidono di lasciare la città natìa e di spostarsi nella città delle ceramiche.
Numerosi sono ormai i nuclei che vivono a Grottaglie.

Mentre in una prima fase si è dedotto che tale affluenza fosse merito dell'insediamento di Alenia, oggi, sempre più, scopriamo che è "la questione ambientale" ha spingere cittadini tarantini a vivere a Grottaglie.

 

 

Molti di loro, prima di prendere questa scelta, hanno effettuato ricerche e studi, per trovare il giusto mix di "effetti positivi" necessari per vivere e crescere la propria prole lontano dall'inquinamento.

E' il caso di Barbara Landolfi e della sua famiglia.

"Ciao Gir, Abbiamo maturato questa scelta a seguito dei noti problemi ambientali di Taranto. Ritenendo che il capoluogo sia ormai destinato a creare morti e malati, abbiamo deciso di dare un futuro migliore ai nostri figli, almeno in termini di respirabilitá e di vivibilitá. Abbiamo perció cercato nell'hinterland una soluzione congeniale alle nostre aspettative. Dopo aver fatto una attenta analisi dei venti prevalenti (maestrale/scirocco) abbiamo compreso che l'ideale per sottrarsi ai fumi di ILVA, ENI, CEMENTIR etc, sarebbe stato spostarsi verso est.

 

 

A questo punto abbiamo valutato la presenza dei servizi, da quello scolastico (licei, istituti Tecnici ed altre scuole superiori) a quello ospedaliero (resta?) a quello sociale e la vivibilitá in generale. Ebbene la realtá che meglio di altre rispondeva a tutte queste nostre desiderate era appunto Grottaglie. Abbiamo perció verificato de visu la situazione, apprezzando l'ospitalitá, le bellezze artistiche, la vivacitá culturale, le potenzialitá gastronomiche, sociali ed ambientali della cittadina ed abbiamo quindi optato per l'acquisto di un appartamento al fine di trasferirci dal prossimo anno, appena termineranno i lavori di edificazione.
Speriamo di aver fatto la scelta giusta: noi ci crediamo."


Da parte nostra non ci resta che augurare un caloroso benvenuto nella nostra città alla famiglia Landolfi e a tutte le altre famiglie che hanno scelto di vivere qui.

Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie