SCARICHI IN FOGNA: LA REGIONE PUGLIA ACCOGLIE LE ISTANZE DEL SINDACO DI GROTTAGLIE
Di Redazione (del 09/11/2013 @ 16:01:04, in Territorio, letto 1387 volte)

Il grido di allarme lanciato dal Sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese, in relazione alla sospensione paventata dalla Regione Puglia circa le nuove autorizzazioni di scarico in fogna di reflui civili ed industriali, è stato accolto. Come si ricorderà, in una precedente nota stampa del 13 settembre u.s., il Sindaco, nel rammentare le incalzanti richieste di allaccio di nuove utenze, chiedeva alla " Regione Puglia di attivarsi utilmente per conseguire una revisione della misura drastica di sospensione di nuove autorizzazioni, in modo tale che, pur in presenza della situazione di emergenza, si possa operare, almeno, un distinguo tra le diverse tipologie, preservando, comunque, la compatibilità di tale revisione con l'esistente criticità dell'attuale impianto di depurazione".

 

 

 

La Regione Puglia, con una nota del 4 novembre scorso indirizzata all'AQP, ha riferito che a seguito delle controdeduzioni espresse dal Ministero dell'Ambiente, la Commissione Europea ha ritenuto che " non sia più necessario chiedere che venga dichiarato l'inadempimento, da parte della Repubblica Italiana, degli obblighi ad essa incombenti in forza della Direttiva 91/271 relativamente all'agglomerato di Monteiasi". Pertanto, la Regione Puglia, nel condividere la nota su citata del Sindaco Alabrese, " invita l'AQP ad esprimersi sulla possibilità che gli impianti di cui trattasi, pur nella loro attuale condizione di sottodimensionamento, possano oggi eventualmente sopportare ulteriori carichi di reflui senza arrecare pregiudizio al processo depurativo".

 

 

 

" Mi auguro, - sottolinea il Sindaco, Ciro Alabrese - che adesso l'AQP riscontri urgentemente la richiesta della Regione Puglia, in modo da poter sbloccare la situazione di emergenza venutasi a creare e dare così ai cittadini grottagliesi risposta alle incalzanti istanze di allaccio di utenze".


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie