TORNA NEL FINE SETTIMANA A CAROSINO “SAN MARTINO - FESTA DEI VINI”
Di Redazione (del 14/11/2013 @ 06:17:07, in Territorio, letto 1062 volte)

Torna questo fine settimana “San Martino | Festa dei vini” organizzata dall'Associazione di Promozione Sociale “Fucarazza” seguendo la migliore tradizione dell’antica Sagra del Vino di Carosino, quando si teneva nei giorni in   cui le fermentazioni facevano diventare vino il vino e quando il modo di assaporarlo era assai diverso.

Il 15 e 16 novembre a Carosino (Taranto) si parlerà di vino e il vino farà parlare di sé, in un percorso tra esperienze raccontate ed esperienze dirette che metteranno il prodotto della vigna e del sapiente lavoro dei vignaioli al centro della festa.

 

 

 

San Martino, l’11 novembre, giorno in cui si racconta che il mosto diventa vino, segna nell'immaginario comune l'avvio di un nuovo ciclo vitale della campagna, di un lungo periodo di lavori della terra. È a fine ottobre che le fermentazioni terminano, ed è a novembre che il vino può definirsi, per l'appunto, vino. Al centro della II edizione della Festa di San Martino, quest'anno denominata “Festa dei vini”, c'è il tentativo di dare risposte a domande come questa, offrendo un’occasione di incontro e scambio tra imprenditori vinicoli e vignaioli, e proponendo un percorso incentrato sulla pluralità.

Una pluralità che si esprime nella scelta dei prodotti degustabili, nella varietà di pubblico che si intende coinvolgere e nelle modalità di degustazione, affiancando a quello classico, un approccio che produca un rapporto più corporale e antico con il vino. Gli scopi che l'Associazione “Fucarazza” si è data sono legati al portato che il nostro territorio ha ereditato ma che col tempo, a parere di molti, è stato tradito: l’agricoltura e, in particolare, la produzione viti-vinicola come opportunità di sviluppo possibile.

Sono queste le tematiche che costituiranno il cuore della rassegna attraverso un dibattito che permetterà ad imprenditori agricoli locali di raccontare le loro esperienze e ai vignaioli del tarantino di incontrarsi e mostrare le loro "produzioni particolari” confrontandosi con case viti-vinicole in una degustazione/concorso.

 

 

 

La festa non può che proseguire con un percorso di degustazione dei prodotti della vigna: dai vini pugliesi di alta qualità alle spremute d'uva per i più piccoli fino ai distillati d'uva per i palati più coraggiosi. Il tutto accompagnato da piatti locali della stagione per esaltare il gusto del vino. Una novità sarà costituita dalla modalità offerta per gustare il vino: lo sguardo è rivolto ad un pubblico non solo di addetti ai lavori, per i quali limpidezza e colore sono oggetto di attenzione, ma è allargato anche a chi non è abituato a degustare. Per portare anche il bevitore meno attento a bere lentamente, a sentire, ad apprezzare l’aroma del vino, quest’anno alla Festa di San Martino ci saranno bicchieri di terracotta realizzati ad hoc, dando così continuità ad una tradizione dell’antica Sagra del Vino di Carosino dove il vino veniva servito nella terracotta.

Nella Festa dei Vini, i protagonisti sono i vini di qualità che, nella loro diversità di espressioni e caratteri, sono in grado di far incontrare produttori, potenziali consumatori, finanziatori e decisori pubblici. Una festa in cui musica e intrattenimento sono presenti grazie alle esibizioni di diversi gruppi musicali, ma in cui è il vino il vero richiamo per il pubblico.

VENERDÌ 15 NOVEMBRE 2013 CAROSINO Palazzo Ducale D’Ayala

ore 19.00 | VINO AL VINO. Dibattito sul fare il vino oggi. Imprenditoria possibile dei vignaioli nel tarantino. Sono presenti: LA COMUNE URUPIA di San Marzano (Ta), ORESTE TOMBOLINI delle Cantine Tombolini – Carosino (Ta), LISA GILBEE e GAETANO MORELLA dell’Azienda Agricola Morella – Manduria (Ta).

ore 21.00 | VINI DEL PARTICOLARE. Concorso “Le forbici d’oro”. Vinificatori in proprio a confronto per la scelta del miglior vino “home made” vendemmia 2012.

SABATO 16 NOVEMBRE 2013 CAROSINO Via San Francesco D’Assisi

ore 17.00 | APERTURA DELLA STRADA DEI VINI. Percorso eno-gastronomico con degustazione dei vini delle cantine VETRÈRE – Montemesola (Ta), PASSALACQUA VALENTINA – Apricena (Fg), AMASTUOLA – Massafra (Ta), CONSORZIO PRODUTTORI VINI MANDURIA – Maduria (Ta) e FATTORIA DEL NOCE – Manduria (Ta).

ore 21.00 | SOUTHERN STEELS COUNTRY BAND IN CONCERTO. Apertura del concerto con i MANDATARI e l’assegnazione del premio “Le forbici d’oro”. A seguire SOUTHERN STEELS COUNTRY BAND e dj-set finale dei CIME DI RADIO WEB. La strada dei vini ospiterà proiezioni, mostre fotografiche e il mercatino dell'artigianato LOA di Qualità.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie