POLI BORTONE: “CASO ILVA, VENDOLA SI DIMETTA E PRESTO AL VOTO CON AN”
Di Redazione (del 15/11/2013 @ 15:37:38, in Puglia, letto 917 volte)

Vendola deve dimettersi, in Puglia è cambiato il vento e sarà meno inquinato dai fumi dell’Ilva. Torniamo presto al voto anche per la Regione Puglia, dove ci sarà nuovamente in campo la lista di Alleanza Nazionale, che tornerà ad essere protagonista nella   nostra regione”. Lo ha detto questa mattina a Bari Adriana Poli Bortone, portavoce del Movimento per Alleanza Nazionale, nel corso di una conferenza stampa presso la sede della Regione dove il movimento sarà rappresentato dal consigliere regionale Euprepio Curto (Fli), presente all’incontro insieme ai responsabili de La Destra e della Fiamma Tricolore.

 

 

 

Da domani – ha annunciato la leader di Io Sud - sorgeranno i primi circoli del movimento in tutta la Puglia, da Spinazzola a Manfredonia, da Mottola a Carmiano, oltre naturalmente a Bari, Lecce e Brindisi”. Nel corso dell’incontro Adriana Poli Bortone ha nuovamente rivolto un appello per l’unità della destra a Fratelli d’Italia, “sperando che arrivi un cenno entro il 9 dicembre, data a partire dalla quale cominceremo in tutta Italia la raccolta di firme per presentare alle elezioni europee il simbolo di An”.

“Intorno al movimento –
ha concluso la Poli Bortone - sta crescendo l’entusiasmo, confermato anche dal recentissimo sondaggio di Datamedia che attribuisce alla nuova An, a pochi giorni dalla nascita, un incoraggiante 3,1%”.

 

 


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie