Aeroporto di Grottaglie: Il nuovo Sindaco di Taranto cosa farÓ?
Di Staff (del 05/05/2007 @ 12:43:14, in Politica, letto 3849 volte)

Grottaglieinrete è gemellata in perfetta sintonia con l'Associazione Culturale Delfini Erranti. L'intento, la filosofia e lo spirito di questa associazione jonica sposano in modo corretto la sintonia sulla quale si fonda lo spirito di Grottaglieinrete. Siamo soci dell'Associazione da anni seguendo alcune delle iniziative di cui ci siamo fatti propositori.

Sede del Comune di Taranto

L'ultima in ordine di tempo è la proposta di formulare delle domande e dei quesiti ai candidati alla poltrona di Sindaco della Città di Taranto. Ogni socio ha infatto avuto la possibilità di inviare una seri di 3 domande, che valutate poi dall'Assemblea dell'Associazione, hanno formato un corposo documento di ben 26 curiosità, che l'Associazione ha inviato a tutti i candidati Sindaco.

Grottaglieinrete ha partecipato alla proposta inviando 3 domande che sono state scelte per il documento finale. I quesiti inviati da noi non potevano non prescindere da argomenti, per i quali in questi mesi, abbiamo dato spazio: l'apertura ai voli civili dell'aeroporto Marcello Arlotta e la questione "non chiara" del Grande Salento.

Queste e domande da noi formulate e inviate a tutti i candidati sindaco:

1 - L'argomento principe di questa campagna elettorale è il dissesto.Se prima si faceva campagna elettorale cavalcando temi quali la disoccupazione e l'ambiente, oggi il tema principale sono le casse vuote del Comune di Taranto. Subito dietro, ma ripeto solo dietro, si favella anche sull'inquinamento. Ma della questione disoccupazione, in questa tornata elettorale, non se ne parla proprio. Ma non sarà che in questo periodo ha vita solo il dissesto e ci dimentichiamo di mettere nei programmi il rilancio occupazionale del territorio jonico?

2- Questione Grande Salento. Lei come la vede? C'è chi sostiene che è solo una forzatura mediatica fruibile per gli scopi e i fini di pochi individui. Il trittico Brindisi-Lecce-Taranto davvero può funzionare? Se "Si" perchè Brindisi fa la guerra a Taranto per l'Aeroporto? Se "Si" perchè Lecce non aiuta Taranto nello svilluppo turistico nella quale lei è regina in Puglia? Se "Si" perchè vogliono piazzare a Taranto il Rigassificatore destinato a Brindisi? Caro candidato sindaco ma Taranto non sarà, del Grande Salento, quella che si sobbarcherà tutti gli oneri?

3 - Aeroporto Marcello Arlotta di Grottaglie. Al di là di una conferenza stampa del Sindaco di Grottaglie, le Istituzioni joniche non sembrano interessarsi dell'apertura ai voli civili dell'Aeroporto di Grottaglie. Eppure abbiamo diversi parlamentari eletti nei collegi tarantini che potrebbero farsi carico di tale lecita richiesta. Cos'è tutta questa indifferenza? C'è la volontà di aprire lo scalo civile o questa volontà non c'è?

Non ci resta che attendere le cortesi risposte dei Candidati a Sindaco di Taranto,che vi faremo naturalmente conoscere dopo il termine fissato del 13 maggio.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie