PROGETTO “ALBERIAMO”: I VOLONTARI DI PRO NATURA TARANTO PIANTUMANO A STATTE 60 ALBERI A UN ANNO DAL TORNADO
Di Redazione (del 28/11/2013 @ 06:08:54, in Ambiente, letto 880 volte)

Progetto “AlberiAMO”: i volontari di protezione civile dell’associazione Pro Natura Taranto tornano a Statte per piantumare sessanta nuovi alberi, in tre plessi scolastici e in un giardino pubblico, a un anno esatto dal terribile tornado che sconvolse l’abitato della cittadina jonica provocando, oltre ad   alcuni feriti, crolli ed ingenti danni a edifici e infrastrutture, nonché devastando il patrimonio arboreo.

Il progetto “AlberiAMO” è realizzato dall’associazione di volontariato Pro Natura Taranto, in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato di Taranto che lo sostiene nell’ambito del bando “Invito 2013“. Le quattro aree d’intervento in cui saranno piantumati gli alberi sono state messe a disposizione dal Comune di Statte e, più in particolare, le attività saranno svolte in coordinamento con l’Assessorato all’Ambiente e Protezione civile della stessa Amministrazione.

 

 

 

Il progetto “AlberiAMO” inizierà a Statte nella mattinata di oggi, giovedì 28 novembre, ad un anno esatto dal tornado, a partire dalle ore 9.00 con un primo intervento di messa a dimora di alcune piante di leccio nei plessi delle scuole “Papa Giovanni XIII”, in via Bainsizza, e "Leonardo da Vinci" in via Triglie.

L’attività di “piantumazione scolastica” con la messa a dimora di piante di leccio riprenderà poi a Statte nella mattinata di lunedì 2 dicembre, a partire dalle 10.00 presso la scuola materna “Madre Teresa di Calcutta”, in via Arena di Verona, per poi concludersi sabato 7 dicembre, a partire dalle ore 9.00 con il completamento dell’intervento presso la scuola media “Leonardo da Vinci”. Il progetto “AlberiAMO” prevede anche che i volontari di Pro Natura Taranto contribuiscano alla sistemazione dell’area esterna dei giardinetti comunali di via Taranto-Statte, l’area maggiormente devastata dal passaggio del tornado, un’attività che si svolgerà nel prossimo weekend: sabato 30 novembre, in mattinata dalle 8.30 e nel pomeriggio dalle ore 14.00 circa, mentre domenica 1° dicembre nella sola mattinata a partire dalle ore 8.30.

 

 

 

L’invito è a tutti i cittadini è di unirsi ai volontari di Pro Natura Taranto in queste attività di piantumazione e sistemazione del verde pubblico, realizzando così una “buona pratica” di “cittadinanza attiva”. Con il progetto “AlberiAMO” i volontari di protezione civile dell’associazione PRO Natura Taranto tornano così a Statte, nel territorio in cui un anno addietro operarono contribuendo alle operazioni di sostegno e soccorso alla popolazione colpita dalla calamità naturale.

Con il progetto “AlberiAMO” i volontari di Pro Natura Taranto intendono materializzare e testimoniare (anche nel tempo, attraverso la presenza di piante vive) il senso e la concretezza della solidarietà nei confronti della comunità stattese; si propongono, inoltre, di stimolare il ruolo di cittadini attivi e responsabili nei confronti della “res publica” e del patrimonio naturale e, infine, intendono affermare il ruolo politico dell’agire solidale, coniugabile anche nel sopperire a qualche difficoltà nel rimediare ai danni verificatisi.

L’associazione di volontariato Pro Natura Taranto, attiva nell’ambito provinciale di Taranto da oltre 12 anni, è un organismo della Federazione Nazionale Pro Natura, associazione di protezione ambientale riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente. Pro Natura eroga servizi a favore della natura e dell’ambiente nella sua più vasta accezione, in particolare operando in tre ambiti operativi: la “vigilanza” con servizi di tutela del patrimonio zoo-ambientale espletati da guardie particolari giurate secondo le prerogative riconosciute alle associazioni di protezione ambientale, il “soccorso” con interventi di soccorso tecnico polifunzionale nell’ambito del sistema della protezione civile a tutela di vita, ambiente, insediamenti e beni e di tipo zoofilo e, infine, “escursionismo” con servizi di promozione del territorio con assistenza e guida di escursionisti su siti di interesse naturalistico e storico.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie