“GESÙ NASCE A MARTINA FRANCA”: DUE INIZIATIVE IN DUE CHIESE DI MARTINA FRANCA
Di Redazione (del 02/01/2014 @ 06:30:08, in Sociale, letto 1303 volte)

Continuano le iniziative del CAV (Coordinamento Associazioni di Volontariato) di Martina Franca, tutte gratuite e con libero ingresso, organizzate nell’ambito di “Gesù nasce a Martina Franca”, la lunga manifestazione che sta accompagnando i martinesi e i turisti per tutte le festività natalizie, organizzata con il sostegno del Centro Servizi Volontariato (CSV) di Taranto.

Oggi, giovedì 2 gennaio, alle ore 19.30 nella Basilica di San Martino di Martina Franca il CAV presenta il concerto canoro degli allievi di canto della Scuola di musica “Sweet Sound” del M° Pasqua Viesti: più di 20 giovani allievi canteranno le più belle canzoni e carole natalizie coinvolgendo anche il pubblico.

Nella giornata di sabato prossimo, 4 gennaio, nella chiesa di San Francesco, in piazza Mario Pagano a Martina Franca, alle ore 19.30 si terrà “X-MAS Carol”, un reading natalizio liberamente ispirato al racconto “A Christmas Carol” di Charles Dickens. La performance, curata dall’Associazione Teatrovocantando Moto Club San Martino, si avvarrà della regia di Giuliana Satta, del commento musicale del M° Nico Drammissino, dell’adattamento della sceneggiatura di Valentina Colucci, mentre sarà interpretata da Marco Conserva, Federica Saltori, Iris Ruggeri, Valentina Colucci e Giuliana Satta.

 

 

 

Ricordiamo che fino al 6 gennaio prossimo, inoltre, sono esposti numerosi elaborati artistici sulla Natività in due location nel centro storico di Martina Franca: il signorile Palazzo Lella, in via Cavour n.25, sede dell’APS Martina Tre e dell’associazione di volontariato AMAR Down, e il Palazzo dell’Università, nella centralissima piazza Plebiscito, sede dell’Associazione Anteas. Il tema prescelto per questa seconda edizione de “Gesù nasce a Martina Franca” è il Bambin Gesù tra i bambini di Martina Franca del Settecento e dell’Ottocento.

In pratica le opere pittoriche e gli elaborati grafici dovranno raffigurare il bambinello, ovvero la Natività, in ambientazioni martinesi del passato e tra i bambini raffigurati nei vestiti di un tempo e impegnati nei giochi e passatempi del ‘700 e ‘800.

 

 

 

Questo è il tema al quale si sono dovuti ispirare tutti gli artisti, singoli o di scuole artistiche, come anche i ragazzi e le loro famiglie che vengono assistititi a Martina Franca dal volontariato (suddivisi nelle categorie Dilettanti, Professionisti e Writer), per realizzare dipinti e elaborati grafici che partecipano alla mostra concorso indetta anche per questa seconda edizione di “Gesù nasce a Martina Franca”.

 

(Si ringrazia Marco Amatimaggio per la gentile collaborazione)


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie