F. QUARANTA: “RINGRAZIO GLI ANGELI CHE LAVORANO NELL’OSPEDALE DI GROTTAGLIE”
Di Redazione (del 08/01/2014 @ 08:22:27, in Lettere, letto 1445 volte)


Questa lettera vuole essere un ringraziamento per quegli angeli vestiti da medici, infermieri e operatori socio-sanitari che lavorano ogni giorno nel reparto di lungo-degenza dell’Ospedale San Marco di Grottaglie.” E’ quanto scrive la signora Federica Quaranta in una lettera datata 6 gennaio.

Sono la nipote di una donna che per venti lunghi giorni ha ricevuto le cure e le attenzioni di questa gente – prosegue la lettera. Professionisti che dal primo giorno si sono dedicati a lei e hanno fatto di tutto per farla guarire. Purtroppo le condizioni di mia nonna erano talmente gravi che non ce l’ha fatta.

 

 


Tutto il reparto – evidenzia la signora Federica Quaranta- si prodiga ogni giorno e con amore per tutti i pazienti, che molte volte, essendo anziani, vengono lasciati li e dimenticati dai parenti. Parenti che spesso pretendono l’impossibile e si rivolgono in maniera irrispettosa nei confronti di tutto il personale. Eppure questi angeli continuano imperterriti il loro lavoro avendo la stessa cura e amore per ogni paziente.

 

 

 

Ringrazio tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che con la loro professionalità e dedizione al lavoro hanno reso più leggeri la malattia di mia nonna e il nostro dolore – conclude la signora Federica Quaranta - ed è giusto far sapere a tutti come lavora questa gente, perché si parla più facilmente di quando nell’Ospedale le cose vanno male, ma c’è da diffondere anche le buone notizie.”


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie