INTERRUZIONE IDRICA A GROTTAGLIE, AQP: "CI SIAMO SCUSATI CON IL SINDACO. UN DISGUIDO CON IL FAX"
Di Redazione (del 15/01/2014 @ 15:34:55, in Cronache, letto 1089 volte)

E’ stato un disguido a provocare il mancato arrivo del fax da parte dell’AQP all’ufficio del Sindaco di Grottaglie a Palazzo di Città.

E’ quanto comunica alla redazione di Gir l’ufficio Unità Comunicazione e Relazioni Esterne Acquedotto Pugliese S.p.A.
La responsabile contattata dalla nostra redazione ha comunicato che: “in riferimento al comunicato stampa del Sindaco di Grottaglie, il responsabile dell'area territoriale di Taranto il dott. Giuseppe Valentini si è scusato con la stessa amministrazione comunale per il mancato arrivo del fax, dovuto ad un disguido.”

Si chiude quindi la questione sulla temporanea sospensione della rete idrica a Grottaglie avvenuta nella giornata di ieri, martedì 14 gennaio 2013.
Nella giornata di ieri il Sindaco a dovuto comunicare a mezzo stampa la propria formale protesta nei confronti di AQP per non aver fornito adeguata comunicazione alla popolazione e allo stesso Comune.

A tal proposito l’Unità Comunicazione e Relazioni Esterne Acquedotto Pugliese S.p.A. aggiunge che “come previsto da carta di servizio, ha inviato a tutte le testate giornalistiche, oltre che pubblicato sul portale e su twitter il comunicato relativo all'interruzione idrica in oggetto.”

Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie