MINGOLLA, UCS: “LA ASL DI TARANTO STA RISPONDENDO EFFICACEMENTE ALLA DOMANDA DI SALUTE DEI CITTADINI”
Di Redazione (del 21/01/2014 @ 05:11:15, in Taranto, letto 888 volte)

La fuga di notizie negative che giungono dalla Regione Puglia, apparse sulla stampa circa la verifica e la valutazione sull’operato del Direttore Generale dell’Asl Taranto Dott. Fabrizio Scattaglia, confermerebbero ancora una volta che la Provincia Jonica è sempre più sola e dimenticata dalla politica Regionale e Nazionale.” A lanciare l’allarme è un comunicato del gruppo consiliare “Unità dei Cattolici per il Sociale” di Grottaglie.

La ventilata bocciatura attribuita all’Asl di Taranto – prosegue il comunicato - sarebbe dovuta al mancato rispetto del blocco del tourn-over del personale e al taglio della spesa farmaceutica.

 

 

 

Tutto ciò è pretestuoso – afferma il comunicato del gruppo consiliare “Unità dei Cattolici per il Sociale” di Grottaglie - in quanto nell’Asl di Taranto vi sono gravissime criticità che si riferiscono a :
- Il pauroso sottodimensionamento della pianta organica, circa 1500 unità in meno, approvata nel lontano 2004 rispetto alle piante organiche delle altre Provincie della Regione Puglia;
- Il crescendo esponenziale delle patologie legate al disastro ambientale della nostra Provincia il quale ha comportato un aggravio notevole sulla spesa farmaceutica
.

 

 

 

Bisognerebbe invece premiare il coraggio del Direttore Generale e del suo Management – evidenzia il gruppo consiliare “Unità dei Cattolici per il Sociale” di Grottaglie - perché esponendosi personalmente è riuscito ad assicurare i L.E.A. (livelli essenziali di assistenza), rispondendo efficacemente alla domanda di salute dei cittadini del territorio Jonico.

Per quanto sopra il gruppo consiliare Unità dei Cattolici per il Sociale del Comune di Grottaglie con il suo capogruppo Antonio Mingolla impegnano i Consiglieri Regionali della Provincia Jonica affinché venga tutelato il territorio e nel contempo venga riconosciuto l’immane sforzo compiuto dal Manager dell’Asl di Taranto pur nelle gravi difficoltà in cui ha operato, evitando così il paventato e ingiusto esito negativo.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie