“QUANDO IL MARE SI FA D’ARGENTO”, IL LIBRO DI PINA COFANO MANCINO ALLA “CASA DELLA PACE” DI GROTTAGLIE
Di Redazione (del 23/01/2014 @ 06:31:22, in Cultura, letto 720 volte)

Venerdì 24 gennaio 2014, alle ore 19,00 presso la “Casa per la Pace” di Grottaglie, in via S. Francesco De Geronimo n.3, verrà presentato il libro di Pina Cofano Mancino, “Quando il mare si fa d’argento”, un insieme di racconti in cui i protagonisti ripercorrono a ritroso episodi significativi della loro vita, sotto lo sguardo rassicurante della luna.

È la luna, la vera protagonista di ogni racconto. Essa conduce a scoprire il senso del dolore e della gioia vissuti, a volte inconsapevolmente, lungo un viaggio interiore che riappacifica con sé stessi e con gli altri. Quando il mare si fa d'argento, sotto l'incanto del riflesso lunare, tutto si fa poesia e la poesia supera gli eventi e i loro limiti.

Perciò ogni racconto è accompagnato da una poesia che, in pochi versi, esprime l'andare al di là delle cose.

 

 

 

I lettori-amici che già hanno letto il suo libro e quanti vorranno incontrare Pina Cofano Mancino – scrive Etta Ragusa in una nota di invito all’evento - si ritroveranno presso la Casa per la Pace, che con Pina venne inaugurata circa trent’anni fa. Pina ha già scritto un libro di poesie.

E in questa sua seconda opera, composta di racconti intervallati da brani in versi, l’autrice continua a far partecipe il lettore del suo mondo interiore. Sul filo di ricordi, emozioni e situazioni, in una Grottaglie amata che affiora alla memoria del cuore, Pina ricama storie e personaggi sullo sfondo illuminato da una luna ora splendente, ora pallida ma sempre partecipe nel suo eloquente silenzio
.”

 

 

 

Pina Cofano Mancino è nata a Grottaglie, dove vive, sposata, tre figlie, ha svolto la professione d'insegnante elementare per quarantadue anni, i primi dei quali in Basilicata (Stigliano, Aliano e Policoro) e dal 1965 a Grottaglie, in provincia di Taranto.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie