NELLE SCUOLE DI GROTTAGLIE LE ECOLIADI, GARA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA
Di Redazione (del 08/02/2014 @ 07:22:38, in Ambiente, letto 1352 volte)

L’incremento della raccolta differenziata a Grottaglie entra decisamente nel vivo con il progetto denominato “ECOLIADI”. Ecoliadi è una gara di raccolta differenziata a cui sono interessate le scuole elementari e medie e che si svolgerà dal 10 febbraio al 10 maggio 2014.

L’obiettivo che il progetto si pone, la cui gestione è affidata alla SERVECO srl, è duplice:
• Aumento delle percentuali di raccolta differenziata;
• Partecipazione attiva degli alunni delle classi elementari e medie;
• Coinvolgimento ulteriore delle famiglie, che spesso costituiscono l’anello debole nel ciclo della raccolta differenziata;
• Valorizzazione dell’isola ecologica informatizzata del Comune.

 

 

 

Il progetto Ecoliadi si snoda attraverso varie fasi tra le quali possiamo riassumere le più importanti:
• Valorizzazione del sistema informatico presente nell’isola ecologica, poiché, grazie alla contabilizzazione elettronica dei conferitori e dei conferimenti di rifiuti effettuati, gli alunni di ciascuna classe potranno accumulare gli scontrini rilasciati dal computer ad ogni pesata;
• Nell’ultima settimana di gara, l’ ISOLA ECOLOGICA MOBILE sosterà davanti le scuole per consentire alle classi di conferire ulteriori rifiuti ed accumulare più punti;
• Sarà premiata una classe per ogni plesso scolastico con gadgets in materiale riciclato, mentre la classe che in assoluto avrà totalizzato il maggior punteggio vincerà un premio speciale in denaro che verrà utilizzato dalla scuola per attività didattiche per l’acquisto di attrezzature scolastiche.

 

 

 

Il progetto ECOLIADI – afferma l’assessore all’ambiente, Maurizio Stefani – è già stato sperimentato con successo a Grottaglie nelle edizioni 2008, 2009 e 2011, facendo registrare un incremento della raccolta differenziata, con picchi significativi, ovviamente il mio augurio è che anche quest’anno si ripeta il successo degli anni scorsi e magari anche aumentato.

A questo proposito
–prosegue Stefani – faccio appello alle famiglie degli alunni affinché diano loro il maggior supporto possibile per la migliore riuscita dell’iniziativa”.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie