“SENZA IMPRESA NON C’Č ITALIA. RIPRENDIAMOCI IL FUTURO” MANIFESTAZIONE A ROMA
Di Redazione (del 15/02/2014 @ 06:14:25, in Economia, letto 661 volte)

La macchina organizzativa della CNA Puglia è in piena attività in vista della Manifestazione di Rete Imprese Italia (tra cui CNA) organizzata il 18 Febbraio prossimo a Roma: "Senza impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro. Dalla Puglia partiranno numerosi autobus, da tutte le province (Bari, Bat, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto) alla volta della capitale, con centinaia di artigiani e imprenditori pugliesi della CNA che scenderanno in piazza per chiedere una svolta nelle politiche economiche del Governo: “basta con l’austerità, vanno rilanciati i consumi ed investimenti” e’ il messaggio lanciato oggi con il documento di Rete Imprese Italia presentato a Roma in vista dell’importante appuntamento di martedì.

 

 

 

Per la Puglia – spiegano il segretario CNA Puglia, Pasquale Ribezzo ed il Presidente Provinciale Cna Taranto Gaetano L’Assainato - ci sono motivazioni aggiuntive come quelle che riguardano la spesa dei fondi strutturali e la penalizzazione che si vorrebbe attuare a danno di una regione virtuosa, che ha già speso più di quanto aveva previsto di spendere; bisogna battere la logica neocentralizzatrice che si nasconde dietro un giudizio generico di incapacità di spesa delle regioni del Sud”.

 

 

 

Secondo Ribezzo “questo in presenza di una conclamata incapacità dello stato centrale di spendere di più e meglio delle Regioni – dice il segretario regionale - altro punto è il superamento dello sciagurato patto di stabilità interno dell'Italia, che tiene bloccati miliardi di euro di investimenti già disponibili nelle casse della pubblica amministrazione delle nostre Regioni”.

Per qualsiasi informazione si prega contattare la CNA PROVINCIALE DI TARANTO al n° 099-7365082 o via mail taranto@cnapuglia.it


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie