EBT PUGLIA, NUOVE MISURE PER IL FONDO A SOSTEGNO DEL LAVORO FLESSIBILE
Di Redazione (del 24/02/2014 @ 09:36:00, in Economia, letto 869 volte)
Saranno illustrate a Taranto domani 25 febbraio 2014 le nuove opportunità offerte a tutti i lavoratori del settore turistico pugliese dal Fondo per il Sostegno al lavoro flessibile, costituito dall’Ente Bilaterale del Turismo Puglia con il sostegno dell’Assessorato al Welfare della Regione Puglia e della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità.
L’obiettivo è realizzare una giusta conciliazione dei tempi di lavoro e di cura, tutelando la genitorialità attraverso un accesso facile ai diversi strumenti di sostegno al reddito: per questo due anni fa è nato il Fondo di Sostegno al lavoro flessibile, costituito dall’Ente Bilaterale del Turismo Puglia (EBT Puglia) con il sostegno dell’Assessorato al Welfare della Regione Puglia e della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Pari Opportunità.
Per il 2014 il Fondo si arricchisce di nuove misure, che saranno illustrate a Taranto presso la sede della Confcommercio in Viale Magna Grecia n.119 (ore 10.00), in un incontro promosso dall’EBT Puglia in collaborazione con Confcommercio Taranto.
All’incontro interverranno: il Presidente EBT Puglia Giuseppe Zimmari, il Vicepresidente EBT Puglia Francesco Palmisano, i referenti dell'Assessorato al Welfare della Regione Puglia. Farà gli onori di casa Angelo Colella, Direttore Ascom Confcommercio di Taranto.
Oltre al contributo nei casi di congedo per maternità/astensione obbligatoria e facoltativa dal lavoro ed al sostegno, alla retribuzione e alla contribuzione volontaria dovuta all’INPS, in caso di ricorso a lavoro parziale per la cura dei figli nell’arco dei primi tre anni di vita, il fondo ora mette a disposizione di chi farà domanda nel 2014 anche un contributo una tantum per il rimborso di versamenti previdenziali relativi a prestazioni di cura per l’accudimento dei figli, oltre a contributi per il rimborso di spese di trasporto, mensa e retta per la frequenza di alcune strutture scolastiche.

Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie