VENDOLA SCRIVE A RENZI: "SMONTAGGIO DELLA COSTA CONCORDIA A TARANTO"
Di Redazione (del 26/02/2014 @ 23:27:04, in Puglia, letto 981 volte)

Chiedo al Presidente Matteo Renzi di voler valutare ogni possibile iniziativa del Governo a sostegno della candidatura del porto di Taranto come sede finale dell’opera di smontaggio della nave da crociera Concordia, restando a disposizione anche al fine di verificare, d’intesa con l’Autorità Portuale e con i Dicasteri competenti, la eventuale necessità di adeguamenti infrastrutturali dello scalo jonico cui potrebbe concorrere la Regione Puglia”. Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola in una lettera che quuesta mattina ha inviato al Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Tra le diverse candidature in discussione – ha scritto Vendola - sottopongo alla Sua attenzione quella del porto di Taranto ed in particolare della zona compresa nella rada di mar Grande” sottolineando come “non sfuggono le molteplici implicazioni di ordine economico ed occupazionale che tale eventualità potrebbe determinare su un territorio drammaticamente toccato dalla crisi del più grande polo siderurgico d’Europa”.

Il Presidente Vendola ha scritto anche a tutti i parlamentari pugliesi, informandoli dell’iniziativa intrapresa e invitandoli a sostenere la candidatura del Porto di Taranto, nei modi e nei tempi che riterranno opportuni. In allegato il testo completo delle due lettere che il Presidente Vendola ha inviato al Presidente del Consiglio Matteo Renzi e ai parlamentari pugliesi.


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie