QUEST'ANNO LA STORIA DI SANTA LUCIA
Di Staff (del 13/12/2007 @ 09:51:08, in Tradizioni, letto 2432 volte)

Anche quest’anno 2007, l’Associazione culturale “Rione Campitelli, Presieduta dal signor Oronzo Locorotondo, ha voluto ricordare Santa Lucia, la Vergine di Siracusa, cui è patrona, e protettrice della vista. Nata presumibilmente nel 283, il suo antico culto ed il suo nome sono assai diffusi nella comunità grottagliese, come nel resto del Mondo Cristiano, soprattutto nei paesi dell’Europa settentrionale, probabilmente per il significato etimologico del nome “Lucia”, forse, per un substrato di credenze antiche nei confronti della "santa della luce". Le sue ossa, però, non sono custodite nella città siciliana, poichè sarebbero state trafugate dai bizantini, poi portate a Costantinopoli, e quindi saccheggiate dai Veneziani. Nel centro Storico grottagliese, in Largo Santa Lucia, esiste sin dal XVII secolo, sebbene distrutto e riedificato, un piccolo Tempio dedicato alla Cristiana, Martire dell’ imperatore Diocleziano. All’insegna della riflessione e sull’onda della sua straordinaria eredità spirituale, attraverso anche una significativa performance scenica offerta dal gruppo teatrale dei ragazzi del vivace “Rione Campitelli”, in questa terza edizione della Festa, sarà raccontata la storia di “Lucia”, facendo contestualmente rivivere il folclore locale ad essa legato. Ecco il programma degli appuntamenti che inizierà, infatti, questa sera della vigilia, alle ore 19.30 con la benedizione ed accensione della tradizionale pira. Domani 13 Dicembre, giorno di “Santa Lucia”, alle ore 19, prenderà corpo la rassegna teatrale, fra poesie e canti, cui seguirà, alle ore 20,30, uno spazio musicale con il gruppo Revival Popolare, mentre alle ore 21 l’appuntamento sarà con il Concerto Rock dei “Noweare”.

 

Farà da cornice una frenetica attività delle “Massaie del Rione” che inviteranno i partecipanti alla gioiosa chiamata a raccolta attorno alla degustazione delle gustose pettole e degli altri tipici prodotti natalizi della ricca tradizione locale. Insomma, la Pettolata di Santa Lucia, con la partecipazione dell’Amministrazione comunale, in particolare della C. R.I., avrà per di più un alto significato morale: la solidarietà.

 

Fonte: Corriere del Giorno


Gir: 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, dalla Citta' di Grottaglie